Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, i frati cappuccini in quarantena. Ma la mensa della provvidenza non si ferma: ''I volontari ora distribuiscono panini''

Da domenica scorsa la cucina della mensa è stata bloccata. All'interno del convento è stato registrato un caso positivo che ha portato i frati alla quarantena volontaria

Di G.Fin - 16 marzo 2020 - 05:01

TRENTO. Si trovano in convento e sono in quarantena volontaria i 14 frati cappuccini di Trento. Domenica scorsa al loro interno è stato registrato un caso positivo di coronavirus che ha portato a questa scelta.

 

“Abbiamo dovuto chiudere quasi tutto” ci racconta telefonicamente padre Massimo Lorandini, responsabile delle mensa della provvidenza che aiuta da anni un centinaio di nuclei famigliari e anche tantissimi senzatetto che, senza questo importante aiuto, non saprebbero dove andare a mangiare la sera.

 

“Per quel che riguarda i pacchi viveri delle famiglie ci siamo dovuti bloccare perché impossibile da gestire . Ci sono davvero tanti volontari che ci aiutano ma hanno una certa età e non se la sentivano più di venire”.

 

Le difficoltà insomma non mancano. I frati sono in quarantena in convento ma grazie ai volontari si sta portando avanti, almeno in parte, la mensa della provvidenza.

 

“Da domenica scorsa – ci spiega padre Massimo – la cucina è stata chiusa e anche il banco alimentare è stato sospeso. Abbiamo quindi ridotto il tutto alla distribuzione di panini e a dare tonno, formaggio, pane e qualche bibita anche grazie ad alcuni fornitori che ce le hanno fornite”.

 

Il tutto viene gestito da tre volontari che dalle 16 alle 17 di ogni pomeriggio distribuiscono il mangiare. Non vi è quindi nessun genere di contatto con i frati in quarantena essendo la mensa nella parte bassa del convento.

 

Per quanto riguarda la salute dei frati, la situazione sta migliorando. “Io sto abbastanza bene – ha spiegato padre Massimo - però alcuni di noi anziani hanno ancora qualche linea di febbre. Speriamo che passi presto per tornare ad aiutare come prime le persone”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 20:40
L'incendio si è sviluppato intorno alle 19.30 e subito sul posto sono stati chiamati i pompieri della zona ma le operazioni di spegnimento [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato