Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, nessun decesso e un nuovo positivo su quasi 1.500 tamponi analizzati. Ancora un paziente in terapia intensiva

Complessivamente ci sono 5.444 casi e 468 decessi da inizio epidemia coronavirus in Trentino. Rapporto contagi/tamponi a 0,07%. Il nuovo contagiato non è un minorenne o un ospite di Rsa

Di Luca Andreazza - 07 giugno 2020 - 16:00

TRENTO. Nessun decesso e un nuovo positivo sul territorio trentino nell'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari per la giornata di oggi, domenica 7 giugno, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus.

 

Sono stati analizzati 1.482 tamponi (607 letti dall'Apss, 323 da Cibio e 552 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi a 0,07%.

 

A fronte di quasi 1.500 tamponi, un test è risultato positivo e non riguarda ospiti di Rsa e minorenni. "Ancora stabile e 'buona' la siruazione Covid-19 - commenta piazza Dante - mentre fortunatamente i decessi restano a quota zero. Stabile anche la situazione dei ricoveri ospedalieri, sono 7 i pazienti, di questi 1 in terapia intensiva".

 

Complessivamente ci sono, quindi, 5.444 casi e 468 decessi da inizio epidemia coronavirus in Trentino.

Sono invece 3 i nuovi positivi a Bolzano. I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.177 tamponi. Nessuna vittima legata a Covid-19. 

 

Il numero delle persone positive al test arriva a quota 2.602 casi da inizio emergenza. Restano 292 le persone decedute in Alto Adige, 175 persone negli ospedali e 117 nelle case di riposo.

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 7 pazienti affetti da Covid-19. Altre 19 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Nei reparti di terapia intensiva dell'Alto Adige è ricoverata una persona. Un altro paziente altoatesino è invece ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria.

 

Sono 157 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria  o in isolamento domiciliare, mentre sono 10.809 quelle persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. A oggi sono 10.966 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato