Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, nessun morto e un nuovo positivo. Dopo due giorni ritornano a essere oltre 1.000 i tamponi analizzati

Complessivamente il totale è di 5.458 casi e 469 morti per l'emergenza coronavirus. Sono ancora due i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere. In Alto Adige è stato registrato un doppio zero

Di Luca Andreazza - 17 giugno 2020 - 16:14

TRENTO. Nessun decesso e un nuovo positivo. Questi i dati comunicati, oggi, mercoledì 16 giugno, da Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari per quanto riguarda l'emergenza coronavirus.

 

Sono stati analizzati 1.162 tamponi (644 letti da Apss, 328 da Cibio e 190 da Fondazione Mach) per un test risultato positivo e un rapporto contagi/tamponi a 0,09%.

"Il nuovo caso - commenta la Provincia - non riguarda minorenni o ospiti di Rsa. Restano due i pazienti ricoverati in strutture ospedaliere: nessuno però si trova in rianimazione. Ritorna a cifre significative l’attività di screening".

 

Nella giornata di ieri era stato, invece, registrato un doppio zero in Trentino, la terza volta da inizio epidemia. Complessivamente il totale è di 5.458 casi e 469 morti per l'emergenza sanitaria.

 

Doppio zero in Alto Adige. L'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore ha effettuato 569 tamponi.

Il totale in Provincia di Bolzano è di 2.611 casi e 292 decessi con Covid-19.

 

Sono complessivamente 9 pazienti affetti da Covid-19. Altre 15 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Il reparto di rianimazione del San Maurizio non ospita attualmente alcun paziente Covid, mentre 1 paziente altoatesino è ancora ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 10:04

I dati sono stati forniti dall'azienda sanitaria altoatesina che ha analizzato 1479 tamponi. Sono 26 le persone ricoverati in ospedale 

26 settembre - 11:03

Stefano Rossi, co-proprietario con il fratello Lorenzo del negozio di dolciumi Indal, è scomparso all'età di 56 anni. Il ricordo dell'Aquila Basket: "Stefano è una colonna di questa famiglia fin dai tempi lontani. Uno di quelli che ha sempre dato con generosità a favore della comunità senza chiedere nulla in cambio. Era una persona buona, leale, un imprenditore serio e capace"

26 settembre - 05:01

I deputati Sutto e Binelli alle comunali hanno raccolto rispettivamente 45 e 113 preferenze, avrebbero dovuto tirare la volata ma alla fine sono stati trascinati in Consiglio dai candidati locali. Male le candidate sindache leghiste Cattoi ad Ala, Ceccato a Lavis e Parisi a Comano: nessuna supera supera il 30%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato