Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, quattro morti in un giorno e 378 contagiati totali, più 117 rispetto a ieri

Nel complesso i contagiati sono a quota 378 casi con 7 guariti, 269 persone a domicilio, 15 in terapia intensiva, 13 in alta intensità

Di Luca Andreazza - 15 marzo 2020 - 17:50

TRENTO. Ci sono quattro morti per il coronavirus in Trentino, mentre i contagi salgono a 378 unità, 117 in più rispetto a ieri. 

 

L'età media dei deceduti  è di 85 anni e quindi il totale delle vittime è sei sul territorio provinciale dopo una donna di 81 anni di Borgo e don Luigi Trottnerparroco di Campitello, mentre in Trentino Alto Adige sono complessivamente 11 i morti a causa della pandemia. 

 

Nel complesso i contagiati sono a quota 378 casi con 7 guariti, 269 persone a domicilio, 15 in terapia intensiva, 13 in alta intensità

 

"La situazione si aggrava - commenta il presidente Maurizio Fugatti - ma abbiamo un metodo magari diverso rispetto agli altri territorio perché conteggiamo anche le persone che sono arrivati a contatto con i positivi e presentano i sintomi classici del coronavirus, ma non abbiamo effettuato i tamponi. Sono 254 i contagi con tampone accertato e 124 invece quelle senza tampone. L'invito è sempre quello di restare a casa e seguire le regole". 

 

Prosegue la crescita dell'infezione anche nella provincia di Bolzano dove il numero delle persone trovate positive al test del coronavirus è salito a 206, nel frattempo ci sono ben 799 persone in quarantena.

 

L’azienda sanitaria di Bolzano ha diffuso i dati aggregati, suddivisi per comune e aggiornati a sabato 14 marzo, l’amministrazione più colpita (dove peraltro si concentra la maggior parte della popolazione) è quella della città di Bolzano con 36 casi di positività al Covid-19 (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:03

Si tratta di una coppia, tutti i colleghi sono stati sottoposti a tampone al laboratorio dell'Azienda sanitaria e sono risultati negativi. La Mach: ''E' la dimostrazione dell’efficacia dei protocolli antiCovid 19 adottati" ed interviene anche il direttore dell'Apss che ha precisato come il contagio non possa essere avvenuto all’interno dei luoghi di lavoro

22 ottobre - 13:19

Una proposta semplice quanto efficace che permetterebbe agli esercenti di ''salvare'' la stagione come avvenuto in estate tra plateatici allargati e tavolini all'aperto. Con il freddo si dovrebbe, altrimenti, tornare al chiuso ma tra regole sul distanziamento e la paura del ritorno del Covid-19 il rischio che gli spazi coperti restino semi-vuoti appare molto concreto

22 ottobre - 12:31
Un elenco che contiene buona parte dell'Italia, ma anche dell'Austria, così come Polonia, Croazia, Svezia e Svizzera. Nelle scorse settimane invece la Svizzera ha inserito nell'elenco delle aree a rischio Veneto, Campania, Sardegna e Liguria
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato