Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, ladri di mascherine in Trentino. La denuncia dei cittadini: ''Dispositivi rubati dalle cassette delle lettere''

Il consiglio che viene dato è quello di contattare la polizia locale per informare della situazione. La consegna delle mascherine è ancora in corso in diverse zone del Trentino 

Pubblicato il - 13 aprile 2020 - 12:35

TRENTO. I vigili del fuoco volontari,  con l'appoggio di molte associazioni, sono impegnati in tutto il Trentino a consegnare le mascherine alle famiglie. Un'operazione che in alcune zone del territorio è terminata mentre in altre finirà nelle prossime ore. Il numero di “pezzi” confezionato è distribuito in queste ore è di 1.450.400.

 

Se da un lato, però, c'è chi si impegna per consegnare i dispositivi di protezione individuale, dall'altro sembrerebbero non mancare i veri e propri incivili che stanno girando per le case cercando, e riuscendoci alcune volte purtroppo, di rubare le mascherine consegnate alle famiglie. I casi non sono pochi e in tanti lo stanno denunciando anche sui social.

 

Le mascherine vengono, come già detto, consegnate dai vigili del fuoco che suonano al campanello per poi inserire i dispositivi all'interno della bussola delle lettere. Questo, giustamente, per motivi di sicurezza e per evitare qualsiasi genere di contatto ravvicinato come stabilito dalle direttive per il contenimento del coronavirus.

 

Non sempre, ovviamente, i cittadini riescono a prendere immediatamente le mascherine e purtroppo per qualcuno è arrivata anche una brutta sorpresa all'apertura della bussola senza trovare più niente dentro.

 

Il consiglio che viene dato è quello di informare dell'accaduto gli agenti della polizia locale. Informazioni si possono avere anche al numero verde 800 867 388.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

28 ottobre - 14:22

Si è verificato un violentissimo tamponamento tra un furgone e un autoarticolato lungo la corsia di marcia. In azione la macchina dei soccorsi, ma le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato