Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, le bollette di Dolomiti Energia restano a tariffa notturna. Da lunedì si pagano i parcheggi sulle strisce blu

L'azienda energetica ha prorogato il provvedimento anche a maggio. Nel Comune di Trento si potrà parcheggiare senza limiti sugli stalli normalmente a disco orario

Pubblicato il - 02 May 2020 - 18:05

TRENTO. Da lunedì comincia la Fase-2 ma è chiaro che i problemi restano tantissimi e la crisi si fa sempre più sentire. Ecco che, allora, Dolomiti Energia annuncia che proseguirà anche a maggio il suo impegno a sostegno delle famiglie.

 

La società, infatti, ha deciso di prorogare anche per questo mese la sospensione delle tariffe biorarie e applicare in tutta Italia, per i propri clienti residenziali sul mercato libero le più convenienti tariffe notturne, per tutte le 24 ore.

 

E anche i 109 mila clienti trentini interessati non dovranno fare nulla per beneficiare di questa opportunità, Dolomiti Energia, infatti, applicherà questa modalità in automatico. L’iniziativa varrà grazie a questa proroga oltre che per le fatture soggette a tariffazione bioraria dei mesi di marzo e aprile anche per quella di maggio 2020 e permetterà alle famiglie di mitigare i costi dovuti ai maggiori consumi diurni generati dalla permanenza obbligata in casa e di tutelarle rispetto alla difficile situazione economica generata dalla pandemia.

 

Il Comune di Trento ha spiegato, invece, che tornano regolarmente a pagamento, a partire dalle 8 di lunedì 4 maggio, i parcheggi con tariffa oraria. Si potrà parcheggiare, invece, liberamente in quelli a disco orario che sono dislocati su tutto il territorio comunale, sobborghi compresi. A fronte di 4mila posti a pagamento, ci sono quasi mille stalli a disco orario. Di questi, 264 sono al piazzale di via Canestrini (ex Sit), 342 in piazzale Sanseverino, 27 in piazzale Rusconi (campo Coni). Gli altri sono dislocati lungo le strade.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:28
Terminato il lavoro della commissione. Una vicenda che è costata a Nava il ruolo di direttore per l'integrazione socio-sanitaria: medico di ruolo, [...]
Ambiente
15 aprile - 12:57
Su un campione di 252 aquile reali e avvoltoi raccolti feriti o morti in un'ampia area dell'Europa centro-meridionale negli ultimi anni, il 44% di [...]
Ambiente
14 aprile - 13:14
Dal bosco fanno capolino vecchi macchinari arrugginiti, container, moduli prefabbricati, rottami di ferro e scarti di lavorazione, Degasperi: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato