Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, l'Università di Trento avvia lezioni ed esami per via telematica. Biblioteche, bar e ristoranti dell'Opera chiusi

Il rettore Paolo Collini ha inviato ieri sera, giovedì 5 marzo, una nuova nota a tutta la comunità universitaria con delle nuove disposizione per limitare contagi e contrastare il coronavirus

Pubblicato il - 06 marzo 2020 - 09:26

TRENTO. Da lezioni ed esami orali in via telematica a biblioteche e bar dell'Università chiusi. Sono arrivate ieri sera le nuove disposizioni per la comunità universitaria per contrastare e limitare la diffusione del coronavirus.

 

In base a quanto stabilito dal nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che ha previsto la sospensione delle attività didattiche frontali fino al 15 marzo prossimo, il nostro Ateneo, ha spiegato in una nota il rettore Paolo Collini, ha attivato nuove misure per garantire a tutti un servizio quanto più completo possibile e assicurare la tutela della salute di ognuno di noi.

 

Si parte per prima cosa con le lezioni. La didattica frontale sarà sospesa fino al 15 marzo compreso. Da lunedì 9 marzo gradualmente verranno attivate le lezioni con modalità telematica. Al personale docente verrà indicato come svolgere questa tipologia di didattica e gli studenti e le studentesse riceveranno una apposita comunicazione su tempi e modalità di accesso alle lezioni attraverso il sistema Moodle.
 

Gli esami di profitto potranno essere solo orali in modalità telematica mentre quelli di certificazione linguistica si svolgeranno solo per i/le laureandi/e e per i/le candidati/e per i bandi di mobilità.

 

Restrizioni anche per le lauree che si potranno svolgere solo a porte chiuse e in presenza del solo candidato fino al 31 marzo. In questo caso si stanno attivando le modalità per poter trasmettere le sedute in streaming.

 

Viene chiesta la distanza di sicurezza per le attività dei laboratori e il ricevimento di studenti e studentesse può avvenire solo in modalità telematica.

 

Le biblioteche rimarranno chiuse a partire da domani ma sarà comunque previsto l'accesso per il prestito libri a partire da lunedì 9 fino a venerdì 13 marzo con limitazioni di orario. Chiuse le aree studio e sospesi anche gli eventi che dovranno essere nuovamente calendarizzati. Bar e ristorati gestiti dall'opera universitario sono chiusi fino all'8 marzo in attesa di nuove comunicazioni. Chiusi fino all'8 marzo. Ulteriori comunicazioni sul sito dell’Opera Universitaria

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 15:55

L’accesso al drive through è possibile solo su appuntamento: la centrale Covid gestisce le agende e fornisce ai singoli indicazioni sulle sedi, gli orari e le modalità di effettuazione del tampone

26 ottobre - 16:14

L’allarme lanciato da alcuni medici del Santa Chiara: Una situazione di sovraccarico lavorativo cronica, che espone a rischio di sicurezza sia i pazienti che il personale medico”. Degasperi: “Le criticità segnalate erano già state evidenziate un anno fa ma con il passare del tempo si sono acuite, perché nessuno ha fatto nulla?

26 ottobre - 20:41

Secondo Fugatti ci sono ancora “migliaia e migliaia di persone che attendono la cassa integrazione”, ma per il segretario della Cgil è vero solo in parte e soprattutto anche la Provincia è in ritardo: “Dei circa 15 milioni promessi ai lavoratori solo una minima percentuale è stata erogata”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato