Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, l'Università di Trento avvia lezioni ed esami per via telematica. Biblioteche, bar e ristoranti dell'Opera chiusi

Il rettore Paolo Collini ha inviato ieri sera, giovedì 5 marzo, una nuova nota a tutta la comunità universitaria con delle nuove disposizione per limitare contagi e contrastare il coronavirus

Pubblicato il - 06 marzo 2020 - 09:26

TRENTO. Da lezioni ed esami orali in via telematica a biblioteche e bar dell'Università chiusi. Sono arrivate ieri sera le nuove disposizioni per la comunità universitaria per contrastare e limitare la diffusione del coronavirus.

 

In base a quanto stabilito dal nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che ha previsto la sospensione delle attività didattiche frontali fino al 15 marzo prossimo, il nostro Ateneo, ha spiegato in una nota il rettore Paolo Collini, ha attivato nuove misure per garantire a tutti un servizio quanto più completo possibile e assicurare la tutela della salute di ognuno di noi.

 

Si parte per prima cosa con le lezioni. La didattica frontale sarà sospesa fino al 15 marzo compreso. Da lunedì 9 marzo gradualmente verranno attivate le lezioni con modalità telematica. Al personale docente verrà indicato come svolgere questa tipologia di didattica e gli studenti e le studentesse riceveranno una apposita comunicazione su tempi e modalità di accesso alle lezioni attraverso il sistema Moodle.
 

Gli esami di profitto potranno essere solo orali in modalità telematica mentre quelli di certificazione linguistica si svolgeranno solo per i/le laureandi/e e per i/le candidati/e per i bandi di mobilità.

 

Restrizioni anche per le lauree che si potranno svolgere solo a porte chiuse e in presenza del solo candidato fino al 31 marzo. In questo caso si stanno attivando le modalità per poter trasmettere le sedute in streaming.

 

Viene chiesta la distanza di sicurezza per le attività dei laboratori e il ricevimento di studenti e studentesse può avvenire solo in modalità telematica.

 

Le biblioteche rimarranno chiuse a partire da domani ma sarà comunque previsto l'accesso per il prestito libri a partire da lunedì 9 fino a venerdì 13 marzo con limitazioni di orario. Chiuse le aree studio e sospesi anche gli eventi che dovranno essere nuovamente calendarizzati. Bar e ristorati gestiti dall'opera universitario sono chiusi fino all'8 marzo in attesa di nuove comunicazioni. Chiusi fino all'8 marzo. Ulteriori comunicazioni sul sito dell’Opera Universitaria

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato