Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, salgono a 10 i guariti in Trentino. A Trento si superano i 100 contagiati, aumentano Canazei, Arco e Ledro

Moltissimi casi anche a Borgo Chiese e Pieve di Bono-Prezzo, Vermiglio, San Giovanni di Fassa, mentre Rovereto e Ville di Fiemme a 10 contagi. Entrano nelle mappa nuovi Comuni, prime positività a Fierozzo e Folgaria. In totale sono 91 i territori che presentano pazienti con il coronavirus

Di Luca Andreazza - 17 marzo 2020 - 18:50

TRENTO. Ritornano a crescere i contagiati da coronavirus in Trentino. Dopo la flessione di ieri, oggi sono 151 i nuovi casi per un totale di 591 persone positive (Qui articolo). 

Fortunatamente non ci sono vittime alle 14 di oggi, martedì 17 marzo, riconducibili alla pandemia, mentre i guariti clinicamente salgono a 10 unità. La conferma dall'assessora Stefania Segnana

 

Questa la fotografia sul territorio provinciale: i contagiati sono ora a quota 591 casi con 7 morti e 10 guariti, 333 persone a domicilio, 112 in Rsa, 22 in terapia intensiva e 13 in alta intensità (Qui articolo). Complessivamente sono 17 i deceduti in Trentino Alto Adige

A Trento sono stati superati i 100 casi, 106 per l'esattezza, mentre si registra un forte aumento ad Arco e Ledro, rispettivamente a 74 e 44 contagi.

 

A Canazei ci sono 21 casi, quindi seguono Borgo Chiese (20 casi), Pieve di Bono-Prezzo (14 casi), Vermiglio (17 casi), San Giovanni di Fassa (11 casi) e Rovereto e Ville di Fiemme a 10 contagi. Entrano nelle mappa nuovi Comuni, prime positività a Fierozzo Folgaria. In totale sono 91 i territori che presentano pazienti con il coronavirus.

 

Il focus sui territori nell'emergenza coronavirus

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato