Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, stop all'ingresso in Italia da 13 Paesi “a rischio”: bloccati anche i voli diretti e indiretti

La decisione nelle scorse ore da parte del Governo. Il ministro Speranza: "Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. È per questo che abbiamo scelto la linea della massima prudenza"

Pubblicato il - 10 luglio 2020 - 10:09

TRENTO. Nuove restrizioni decise dal governo per quanto riguarda il contenimento del coronavirus.

 

Se da un lato in alcune zone dell'Austria sono tornate obbligatorie le mascherine e interventi più restrittivi sono stati adottati anche in Catalogna, in Italia il Governo ha deciso di limitare ulteriormente l'entrata nel Paese.

 

Il ministro della Salute Speranza, sentiti i ministri degli Affari Esteri, dell’Interno e dei Trasporti, ha infatti deciso nelle scorse ore di firmare un’ordinanza che dispone il divieto di ingresso e di transito in Italia alle persone che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o sono transitati nei seguenti Paesi: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.

 

Al fine di garantire un adeguato livello di protezione sanitaria, sono sospesi anche i voli diretti e indiretti da e per i Paesi sopra indicati. “Nel mondo la pandemia – ha spiegato Speranza - è nella sua fase più acuta. Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi. È per questo che abbiamo scelto la linea della massima prudenza”.

 

Un intervento, questo, che potrebbe avere riflessi anche nel mondo dell'agricoltura e dei lavoratori nei campi. Secondo quanto riferito da Coldiretti, infatti, sono oltre 5500 i lavoratori agricoli provenienti dal Bangladesh impegnati nelle campagne italiane prima dell’emergenza coronavirus. Gli arrivi da braccianti extracomunitari – sottolinea la Coldiretti – sono stati fortemente contenuti dal mantenimento all’ingresso in Italia dell’isolamento fiduciario e della sorveglianza sanitaria nonostante l’apertura delle frontiere Ue dal primo luglio

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 12:51
Sono oltre 1800 le firme fino ad ora raccolte con la petizione per chiedere al presidente Fugatti ripristino degli autobus urbani in orario [...]
Cronaca
13 giugno - 12:21
Lo schianto è avvenuto poco dopo le 11. Un motocilista con ferite più gravi è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento. Meno [...]
Società
13 giugno - 10:30
Sono 'Una casa per tutti' e 'Risonanze' le iniziative messe in campo da varie associazioni del territorio attive nel sociale: l'obiettivo è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato