Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Baviera stop all'alloggio per chi proviene dalle zone a rischio. Nuove restrizioni in arrivo in l'Italia

Il Governo italiano sta cercando la quadra per il nuovo Dpcm che potrebbe essere emanato nelle prossime ore. Intanto in Europa i Governi sono pronti a nuove azioni per contenere il virus 

Pubblicato il - 12 October 2020 - 08:24

TRENTO. La situazione coronavirus in Italia continua ad essere grave, non solo per l'aumento di contagi che abbiamo visto nell'ultima settimana ma anche l'incremento di persone che sono finite in terapia intensiva.

 

Proprio in queste ore il Governo sta cercando la quadra sul nuovo Dpcm che potrebbe essere emanata già oggi o al più tardi domani, nel quale si prevede un ulteriore giro di vite dopo l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto. Dal divieto degli sport amatoriali che prevedono un contratto a quello di stazione all'esterno dei bar dopo una certa ora. Ieri il Comitato Tecnico Scientifico nazionale si è espresso su alcuni punti cruciali. Il primo riguarda la necessità di aggiornare il percorso diagnostico dei soggetti positivi. La diagnosi deve essere confermata da un tampone molecolare ma l'isolamento scenderebbe a 10 giorni (per i sintomatici gli ultimi tre in assenza di sintomi) con un unico tampone alle fine per sapere se si è guariti. Senza quindi la necessità, come avviene oggi, di farne un secondo.

 

Nelle prossime ore il Governo si confronterà con i presidenti di Regione sulle nuove regole e successivamente ci sarà un consiglio dei ministri per l'approvazione del Dpcm.

 

In Europa, intanto, l'allarme dell'Organizzazione mondiale della Sanità per i continui record di casi di coronavirus. I contagi hanno superato gli oltre 123mila, circa l'8,3% in più rispetto al record precedente di 114mila casi segnato venerdì scorso.

 

Intanto anche gli altri Governi si stanno muovendo con nuove azioni per cercare di contenere il coronavirus.

 

In un primo momento solo in Baviera ma poi la decisione è stata presa anche da altri Land, è stato vietato l'alloggio negli hotel e nelle case vacanza per gli ospiti provenienti dalle zone a rischio tedesche, a meno che non si presentino con un risultato negativo al test. La norma vale solo per i turisti, non per i pendolari o per visite a familiari.

 

Nuove restrizioni potrebbero arrivare nelle prossime anche anche in Germania e Regno Unito dove è tornato sul tavolo un nuovo lockdown nazionale .

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 05:01

L’anomalia dei tamponi molecolari: con una parità quasi perfetta dei test eseguiti (13.892 a Trento, 13.764 a Bolzano) i positivi rilevati dall’Alto Adige sono il triplo di quelli trentini dove, in 10 giorni, si dichiarano appena 567 contagi. Dai casi fantasma ai macroscopici errori dell’Iss (che dovrebbe controllare le Regioni), pare impossibile avere un quadro puntuale dell’evoluzione epidemiologica

17 January - 07:40

Nel 2018 la scoperta della malattia. Un tumore contro il quale ha lottato con tutte le sue forze. Nelle scorse ore però la brutta notizia. Luciano Anesi si è spento all'hospice di Mori

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato