Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, i contagi non si fermano e in Italia sfiorano quota 27mila. Verso lo 'scenario 4', il Governo pronto a varare nuove restrizioni

Il presidente del Consiglio Conte sarebbe pronto a varare nuove misure già la prossima settimana per evitare il lockdown. La situazione, secondo gli esperti, è in rapido peggioramento e si attendono i dati del monitoraggio settimanale che verranno illustrati quest'oggi dall'Iss

Pubblicato il - 30 October 2020 - 08:58

TRENTO. Terapie intensive che in alcune zone del Paese sono ormai allo stremo e contagi che non si fermano. L'Italia si sta avvicinando sempre di più allo scenario 4, quello peggiore illustrato dall'istituto superiore della Sanità che potrebbe portare ad un nuovo lockdown. Per alcuni esperti l'indice di trasmissibilità (Rt) avrebbe già superato il livello di 1.5 registrato la scorsa settimana e quest'oggi lo si potrà capire con il nuovo rapporto dell'Iss che mostrerà il monitoraggio settimanale.

 

Dati e situazioni difficili che, nel caso in cui non avvenga una inversione di tendenza, porteranno il Governo ad adottare nuove misure restrittive. In questo caso potrebbero arrivare dei limiti per lo spostamento tra regioni ma anche nuovi restrizioni per i negozi. L'idea rimane però quella di non toccare la scuola seguendo in qualche modo il modello francese.

 

Il Trentino, intanto, rimane l'unica zona del Paese che ha deciso di fare delle deroghe all'ultimo Dpcm del Governo. Una decisione, questa, che il ministro Boccia ha già annunciato di voler impugnare. Bolzano, che nei giorni scorsi aveva messo in campo delle misure meno stringenti, ieri ha fatto un passo indietro con una nuova ordinanza visto anche il peggioramento della situazione epidemiologica (QUI L'ARTICOLO). In molti ora attendono di capire quali passi il governatore del Trentino intenda fare.

 

Nel mondo, intanto, secondo la Johns Hopkins University sono 45.028.250 i contagi registrati a livello globale, mentre i morti si avvicinano a 1,2 milioni (1.181.108). Se in Italia si discute sempre di più sull’ipotesi di nuove misure per contenere l'emergenza Covid-19, altri Paesi le stanno già adottando. Il presidente francese Macron ha annunciato un lockdown nazionale da venerdì. Ci sarà un lockdown "soft" in Germania a partire da lunedì dal 2 novembre, in vigore per 4 settimane su tutto il territorio. Nuovi interventi si chiedono anche al governo di Boris Johnson per restrizioni ulteriori. Chiusure anche in Spagna, ma per il momento soltanto a livello regionale.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 16:32
L'avvocato trentino Nicola Canestrini spiega perché la mancanza del reato di omicidio stradale nell'ordinamento tedesco "non è un problema" in [...]
Politica
03 dicembre - 11:10
Grande soddisfazione da parte degli animalisti per l'approvazione del disegno di legge presentato dal consigliere Cia per [...]
Politica
02 dicembre - 20:37
L'obiettivo è di promuovere il turismo e di incentivare i flussi nei luoghi montani e nei centri sciistici, garantendo la sicurezza delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato