Contenuto sponsorizzato

Allarme coronavirus, dallo stop al calcetto e alla movida fino al divieto delle feste private. In arrivo una nuova stretta da parte del Governo

In queste ore il Governo sta cercando di studiare nuovi interventi che possono aiutare un abbassamento dei contagi. Il nuovo Dpcm potrebbe arrivare già domani e al suo interno ci sarà un giro di vite su locali e consumo di alcol all'aperto 

Di gf - 11 October 2020 - 09:59

TRENTO. Stop alle feste private, sospensione degli sport amatoriali di contatto, come il calcetto, ma anche bar e ristoranti chiusi dopo le 24 e divieto di stazionare davanti ai locali. Sono queste alcune delle misure che il Governo starebbe pensando di mette in campo per un ulteriore giro di vite contro i contagi che nel nostro Paese continuano a salire.

 

Se è vero che rispetto gli altri Paesi europei l'Italia si trova in una situazione migliore, lo è anche il fatto che nelle ultime settimane si è assistito ad un peggioramento continuo che sta già iniziando a mettere sotto pressione il sistema sanitario nazionale con tutti gli effetti che ne conseguono. Per capirlo basta guardare agli ultimi dati che sono stati diffusi ieri dalla Protezione Civile. Ieri sono stati 5724 i contagiati e, secondo i dati forniti dal Ministro della Salute, il 75% dei casi avviene in ambito famigliare.

 

Dopo l'obbligo su tutto il territorio di indossare la mascherina all'aperto quando non si è da soli e nemmeno in presenza solo di congiunti, fonti di governo, al termine della riunione avvenuta ieri sera, hanno spiegato che si starebbe pensando ad un divieto di alcuni sport amatoriali, quelli in cui è previsto un qualche contatto e dove quindi il rischio di contagio è elevato. Lo stop potrebbe arrivare, quindi, per il calcetto, il basket e altri. Nulla cambierebbe per lo sport professionistico.

 

Si sta poi pensando uno stop alla somministrazione di alcolici da asporto dalle 21 perché in questo modo si riuscirebbe almeno in parte ad evitare gli assembramenti all'esterno dei locali e dei ristoranti.

 

Tra le altre misure che potrebbero arrivare ci sono i limiti di invitati per le cerimonie, il blocco di feste private e anche delle riunioni che vengono organizzate nelle case.

 

Queste sono alcune delle nuove regole su cui si sta lavorando e che potrebbero essere in arrivo già da domani. Proprio per questo in queste ore sono in corso i contatti tra il Governo, le Regioni  e varie categorie economiche e per oggi è prevista anche un importante incontro tra i ministri che saranno coinvolti dalle misure previste nel nuovo Dpcm. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 18:04
L’Azienda sanitaria: “Durante il Natale le persone si riuniscono, una situazione ideale per un virus che passa da un ospite all’altro”. In [...]
Cronaca
03 dicembre - 17:53
Nell'ambito dei controlli a livello nazionale sulle strutture sanitarie e su medici e operatori, i Nas hanno ispezionato una nota clinica privata a [...]
Cronaca
03 dicembre - 16:06
Sono stati analizzati 9.682 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 176 positivi e 0 decessi. Ci sono 60 persone ricoverate in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato