Contenuto sponsorizzato

Coronanirus, spaventa l'aumento dei contagi. Misure restrittive in Europa, Speranza: ''Obbligo di test per chi arriva da Parigi''

Il ministro della Salute: "“Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 08:09

TRENTO. La Francia da giorni continua ad attestarsi sopra i 10 mila nuovi casi quotidiani di coronavirus ma la situazione è delicata in tutta Europa. Diversi governi negli ultimi giorni hanno deciso di adottare nuovi provvedimenti per il contenimento del virus.

 

Parigi ha dichiarato più di 50 dipartimenti "zona di circolazione attiva del virus". Una classificazione che permette ai prefetti di adottare misure supplementari per bloccare l'avanzata del nemico invisibile ma per il momento non si parla di un nuovo lockdown per la popolazione come quello sperimentato qualche mese fa.

 

 

Nuove restrizioni sono entrate in vigore anche a Madrid. Riguardano circa 850 mila persone potranno lasciare la loro zona solo per andare al lavoro, a scuola o per cercare assistenza medica. Ristoranti e bar dovranno chiudere entro le 22.

 

Anche il Regno Unito che rischia 200 morti quotidiani se non riesce a fermare l'aumento dei casi è pronto ad adottare nuove misure più stringenti. Per questo Boris Johnson ha deciso di convocare una riunione d'emergenza per analizzare la situazione e capire quali misure adottare.

 

Stessa situazione di allerta anche in Germania dove, a Monaco di Baviera, in alcune zone del centro storico è stata resa obbligatoria la mascherina e gli incontri con le persone non potranno avvenire con più di 5 persone.

 

L'Italia sta al momento riuscendo a contenere questa seconda ondata ma preoccupa la situazione dei Paesi confinanti. Proprio per questo ieri il ministro della Salute, Speranza, ha firmato una nuova ordinanza che prevede test per chi arriva da Parigi e altre aree della Francia.

 

“Ho firmato una nuova ordinanza – ha spiegato il ministro - che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora.”

 

Ecco le Regioni della Francia indicate nell'ordinanza: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 04:01

Una ricerca dell'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale prova a valutare dati alla mano l'ipotesi dell'isolamento per fasce d'età. Secondo una proiezione, imponendo un lockdown ai soli over 80 la mortalità da Covid verrebbe dimezzata, mentre l'isolamento per gli over 60 diminuirebbe di 10 volte la letalità del virus. Le criticità però non mancano

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato