Contenuto sponsorizzato

Da Villa Lagarina a Dro, il sistema di Protezione civile e i vigili del fuoco di Dro impegnati per la consegna dei nuovi banchi nelle scuole

Tra mascherine e gel igienizzanti, sono soprattutto i banchi singoli l'accortezza principale che tutti gli istituti devono far rispettare per tenere la distanza di sicurezza. Giorni di grande lavoro per il sistema di protezione civile

Pubblicato il - 13 settembre 2020 - 17:05

TRENTO. Mancano poche ore all'inizio della scuola in Trentino e sono in corso gli ultimi preparativi per una ripartenza a norma e soprattutto per cercare di limitare la diffusione del coronavirus.

Tra mascherine e gel igienizzanti, sono soprattutto i banchi singoli l'accortezza principale che tutti gli istituti devono far rispettare per tenere la distanza di sicurezza. 

Sono giorni di grande impegno per i vari corpi dei vigili del fuoco trentini. I pompieri di Riva del Garda sono entrati in azione nel fine settimana (Qui articolo), così come quelli di Villa Lagarina, Rovereto e Dro

Ma tutto il sistema di Protezione civile è attivo per la consegna dei banchi monoposto nelle scuole del territorio tra unità, camion e mezzi vari. "Tantissimi auguri a tutti i bambini, ragazzi e insegnanti per questa nuova e attesa ripartenza", commentano i vigili del fuoco droati.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato