Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, troppi turisti al lago dei Caprioli: ingressi contingentati e limitati alla capienza dei parcheggi

Il sindaco di Pellizzano ha deciso di limitare gli ingressi al lago dei Caprioli: “Il periodo di grossa difficoltà ed emergenza sanitaria che stiamo affrontando ci impone delle attenzioni e qualche restrizione al fine di tutelare la salute di tutti”

Di T.G. - 10 agosto 2020 - 17:45

PELLIZZANO. Il grande afflusso di turisti che in queste settimane ha interessato il comune di Pellizzano, in particolare il famoso lago dei Caprioli, ha convinto il sindaco a intervenire per evitare il ripetersi di una situazione come quella verificatasi al lago di Braies in Alto Adige: con il bacino preso letteralmente d’assalto dalle persone (QUI articolo).

 

“Siamo orgogliosi che il nostro comune sia una meta turistica molto ricercata – ha affermato il sindaco di Pellizzano Dennis Cova – è altrettanto vero che il periodo di grossa difficoltà ed emergenza sanitaria che stiamo affrontando ci impone delle attenzioni e qualche restrizione al fine di tutelare la salute di tutti”.

 

L’amministrazione comunale pertanto, ha deciso che a partire dall’11 agosto 2020 fino al permanere del grande afflusso turistico, l’accesso al Lago dei Caprioli sarà contingentato e limitato alla capienza dei parcheggi. Potranno comunque accedere gli abitanti di Fazzon, i proprietari di fondi, chi vuole andare nei boschi, nei rifugi o alla Malga Alta (con permesso), senza però utilizzare il parcheggio del Lago.

 

“Raccomandiamo – aggiunge il primo cittadino – di osservare le norme di comportamento illustrate nei cartelli affissi nei nostri parchi al fine di garantire a ospiti e residenti il massimo della sicurezza. Confidiamo nel buon senso e nella comprensione di tutti ricordando che i nostri uffici rimangono a disposizione per qualsiasi tipo di informazione”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

27 settembre - 21:28

Il lupo, probabilmente cresciuto in cattività e poi liberato, era stato catturato perché troppo confidente con l’uomo. Ora è stato trasferito nel Centro tutela e ricerca del Monte Adone: uno spazio isolato e immerso nel verde, lontano dal pubblico dove può vivere a contato con i propri simili

28 settembre - 11:58

Tante le incognite in vista del ballottaggio di domenica 4 ottobre nei due principali centri dell'Alto Adige. A Bolzano Caramaschi ha incassato il sostegno dell'Svp, mentre Io sto con Bolzano, Team K e M5S non si sono espressi a favore di alcun contendente. A Merano il Pd dà l'appoggio all'uscente Rösch, mentre la "stella alpina" lascia libertà agli elettori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato