Contenuto sponsorizzato

Esce per cercare il cane ma non rientra a casa, trovato morto. E' l'animale a guidare i soccorsi al corpo dell'uomo

Diverse le unità entrate in azione per la ricerca di una persona scomparsa da ieri, venerdì 8 maggio. A lanciare l'allarme sono stati i familiari che non l'hanno visto rientrare a casa. Secondo le prime ricostruzioni, nel corso della settimana scorsa, il cane si era allontano dall'abitazione, senza fare ritorno, e l'uomo di circa 50 anni, si è messo a cercalo in diverse occasioni

Foto d'archivio
Pubblicato il - 09 May 2020 - 20:41

FOLGARIA. E' uscito per cercare il cane ma, purtroppo, è stato l'animale a guidare i soccorsi al corpo dell'uomo ormai senza vita in zona Forte Cherle a Folgaria.

 

Diverse le unità entrate in azione per la ricerca di una persona scomparsa da ieri, venerdì 8 maggio. A lanciare l'allarme sono stati i familiari che non l'hanno visto rientrare a casa.

 

Secondo le prime ricostruzioni, nel corso della settimana scorsa, il cane si era allontano dall'abitazione, senza fare ritorno, e l'uomo di circa 50 anni, si è messo a cercalo.

 

Una prima uscita si era conclusa con un nulla di fatto e così ieri ha provato un altro tentativo ma questa volta nemmeno lui è rientrato.

 

Così è stata avviata una vasta operazione di ricerca e tantissime unità sono entrate in azione tra vigili del fuoco di Folgaria, i corpi di Lavarone, Centa S. Nicolò e Calliano, soccorso alpino delle stazioni Altipiani, Rovereto, Ala, Levico e Riva del Garda e le unità cinofile del soccorso alpino, il cane molecolare della Scuola provinciale Cani da Ricerca e Catastrofe, la Croce Rossa, il soccorso alpino di Arsiero, oltre ai carabinieri.

 

La vettura dell'uomo scomparso è stata trovata in zona Forte Cherle, da lì si sono concentrate le operazioni. Ogni squadra si è divisa un'area di perlustrazione e quindi è iniziata la ricerca a tappeto nei boschi ma anche nei letti dei corsi d'acqua.

 

Nel frattempo si è levato in volo anche l'elicottero per una ricognizione dall'alto per cercare di localizzare l'uomo e fornire indicazioni utili alle squadre a terra.  

 

Un'operazione particolarmente lunga anche per la zona impervia che si è conclusa nella serata di oggi, sabato 9 maggio, quando i soccorritori avrebbero trovato il cane

 

Sarebbe stato, poi, l'animale e l'unità cinofila a portare i soccorsi al suo proprietario. Purtroppo, però, l'uomo è stato trovato senza vita. Ormai non c'era più nulla da fare. 

 

L'esatta dinamica di quanto avvenuto non è ancora chiara, le autorità cercano di ricostruire le ultime ore dell'uomo e comprendere le ragioni della morte. L'intervento è in corso per recuperare il corpo con l'elicottero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 January - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato