Contenuto sponsorizzato

Maltempo nel bellunese, un'altra frana blocca una decina di persone in un ristorante. Evacuati dai soccorsi

Un nodo in val di Zoldo è legato alla viabilità, aperto solo passo Staulanza. Operatori in azione per rimuovere la frana si è staccata a Mezzocanale: "Quantità enorme di materiale, speriamo di poter garantire in 2 o 3 settimane il transito almeno per le emergenze e i lavoratori"

Di Luca Andreazza - 07 December 2020 - 17:27

VAL DI ZOLDO (Belluno). "Nevica ancora ma la situazione è sotto controllo". Così Camillo de Pellegrin, sindaco di val di Zoldo, che aggiunge: "L'appello è quello di spostarsi solo per necessità indifferibili". E' stata registrata un'altra frana, già rimossa, che però potrebbe avere travolto alcuni cavi dell'elettricità e internet è assente in buona parte della zona. Sono in corso i sopralluoghi e le verifiche dei tecnici, compatibilmente con la situazione meteo che richiede la massima allerta.

Una decina di persone è stata evacuata da un ristorante, la seconda frana, infatti, aveva bloccato e isolato il gruppo all'interno dell'esercizio. Fortunatamente non hanno mai corso alcun rischio, ma sono stati comunque momenti di apprensione. Il tempestivo intervento della macchina dei soccorsi è riuscito a limitare i danni al minimo

 

 

La situazione nel bellunese è complessa a causa del forte maltempo delle ultime ore (Qui articolo). Un nodo in questa area delle Dolomiti è legato principalmente alla viabilità. Nei giorni scorsi è una frana di grandi dimensioni si è staccata dal versante che costeggia la strada provinciale 251 in località Mezzocanale, arteria di collegamento tra Longarone e la val di Zoldo (Qui articolo).

"Non è facile sgomberare la strada dai detriti - conclude de Pellegrin - il volume di materiale franato sulla carreggiata è davvero molto. Ipotizziamo almeno 2 o 3 settimane per istituire almeno un senso unico alternato e garantire il transito in piena sicurezza, soprattutto per le emergenze e i lavoratori. Restano invece chiusi passo Cibiana e passo Duran, si può passare per passo Staulanza: solo però i veicoli dotati di pneumatici invernali in buono stato e in caso di necessità catene montate".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 13:16
Lo striscione intimidatorio è stato rivendicato dal Veneto Fronte Veneto Fronte Skinheads. La replica della Cgil: “Difendiamo la salute e il [...]
Cronaca
25 settembre - 12:59
L'incidente è avvenuto all'altezza della stazione di Marter (Roncegno Terme). Il corpo dell'animale preso in custodia dal corpo forestale. Notte [...]
Politica
25 settembre - 12:27
I cinque consiglieri del gruppo Verde regionale (fra cui Coppola e Zanella) hanno fatto sapere che restituiranno l’intera somma legata al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato