Contenuto sponsorizzato

Maxi-sequestro di mascherine negli ospedali altoatesini: ritirati i dispositivi ritenuti inidonei

I carabinieri del Nas si sono presentati negli ospedali e nei magazzini bolzanini dove hanno sequestrato mascherine chirurgiche e tute protettive per il valore di circa 5 milioni di euro. Il reato ipotizzato è quello di violazione delle disposizioni sull’importazione di materiale sanitario

Foto d'archivio
Pubblicato il - 29 agosto 2020 - 12:59

BOLZANO. Ieri, 28 agosto, i carabinieri del Nas si sono presentati negli ospedali e nei magazzini dell’azienda sanitaria di Bolzano per sequestrare, in via preventiva, diversi quintali di dispositivi di protezione individuale, per un valore stimato di circa 5 milioni di euro.

 

Si tratta diversi stock di mascherine chirurgiche marchiate “Kn 95” e di una serie di tute protettive che l’azienda sanitaria di Bolzano si era procurata in Cina con l’intercessione del gruppo Oberalp-Salewa. Gli stessi dispositivi erano già finiti nel mirino dell’Inail, poco convinta dell’effettiva efficacia degli stessi (QUI articolo).

 

Il sequestro sarebbe arrivato proprio in via preventiva per evitare che i dispositivi fossero distribuiti fra il personale sanitario. Con ogni probabilità i periti effettueranno dei nuovi test qualitativi su mascherine e tute protettive. La pista seguita da Pm Igor Secco è quella della violazione delle disposizioni sull’importazione di materiale sanitario.

 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti in un primo momento l’azienda sanitaria bolzanina avrebbe inviato ai laboratori che si occupano di effettuare i test sulla qualità dei prodotti, le mascherine “Kn 95” risultate non conformi agli standard italiani.

 

In vista di un secondo controllo, sempre stando a quanto sostenuto dalla procura, l’Asl di Bolzano avrebbe mandato delle mascherine diverse, che non facevano parte dello stock incriminato arrivato dalla Cina. Un’ipotesi quest’ultima che, se confermata, potrebbe configurare un tentativo di depistaggio.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 maggio - 19:20
L'ospite di questa puntata di "Da Quassù", il podcast de il Dolomiti realizzato da Marta Manzoni, è Dario Ferroni, che con Luigi [...]
Cronaca
19 maggio - 18:51
Il dramma intorno alle 16. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto l'uomo era ancora vivo anche se senza sensi ma poco dopo la sua condizione è [...]
Cronaca
19 maggio - 17:16
L'allarme lanciato in occasione della Giornata Mondiale del Medico di Famiglia, che si festeggia oggi. “Il fenomeno si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato