Contenuto sponsorizzato

Trovato dai forestali a mettere trappole per ungulati, in congelatore aveva anche 51 uccelli morti di specie protette

L'uomo stava agendo proprio nel periodo in cui le femmine gravide stanno cercando il luogo ideale per dare alla luce i piccoli

Pubblicato il - 28 April 2020 - 16:11

TRENTO. E' stato trovato sul monte Calisio intento a posizionare lacci in acciaio per la cattura di ungulati. Ad essere trovato in flagranza di reato e a finire nei guai è stato un uomo di Trento fermato dai forestali.

 

L'uomo stava posizionato le trappole proprio in questo periodo in cui le femmine gravide stanno cercando il luogo ideale per dare alla luce i piccoli.

Al fermo è seguita la perquisizione domiciliare, che ha permesso di rinvenire e sequestrare altri lacci in acciaio per la cattura di ungulati, tagliole e trappole a scatto per la cattura di avifauna, panie con vischio e 51 uccelli morti, conservati in congelatore, appartenenti a diverse specie protette delle famiglie dei Fringillidi e dei Paridi.

L’uomo, segnalato all’Autorità giudiziaria, dovrà rispondere di reati connessi al furto di selvaggina, caccia con mezzi vietati e caccia in periodo di divieto.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 Oct 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 October - 15:11
Nei magazzini dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari sono arrivate 118mila dosi del vaccino bivalente anti-Covid: al Cup-online è già [...]
Cronaca
06 October - 15:31
Nella giornata di ieri non è stato fortunatamente registrato nessun nuovo decesso ma la curva pandemica continua ad alzarsi in Trentino, dove [...]
Cronaca
06 October - 15:23
A perdere la vita Jarek Wojciech Macedoński, esperto subacqueo polacco che si trovava sul lago di Garda per effettuare delle immersioni
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato