Contenuto sponsorizzato

Violano la quarantena recandosi al lavoro e passeggiando per il paese. Denunciate 5 persone

Cinque persone sono state denunciate a vario titolo a Sesto Pusteria per reati come epidemia colposa e violazione delle prescrizioni dell'autorità sanitaria. Mentre uno di loro, risultato positivo al Covid-19, è stato infatti trovato mentre passeggiava spensierato per il paese, altre 4 non comunicavano il loro rientro in Italia dal Kosovo, recandosi nonostante l'obbligo di quarantena al lavoro in strutture ricettive della zona

Pubblicato il - 11 agosto 2020 - 16:45

SESTO PUSTERIA. L'incontro da parte dei carabinieri di un soggetto sottoposto dalle autorità sanitarie all'obbligo di quarantena a spasso per il paese ha fatto scattare immediatamente le indagini concluse con l'accusa gravissima di epidemia colposa e la denuncia di altre 4 persone. Il fatto è avvenuto a Sesto Pusteria, i protagonisti 5 kosovari di etnia albanese, tre uomini tra i 28 e i 60 e due donne di 25 e 60.

 

I reati contestati a vario titolo sono diversi, dall'epidemia colposa, come detto, alla violazione delle prescrizioni dell'autorità sanitaria. I carabinieri, in collaborazione con l'Asdaa/Sabes di Bolzano, hanno infatti ricostruito come tre di costoro fossero stati già trovati contagiati mentre gli altri 2 convivevano con gli infetti. L'ufficio igiene di Brunico, nondimeno, aveva intimato già a tutti l'obbligo di permanenza domiciliare per un minimo di 15 giorni a decorrere dal 30 luglio.

 

Nonostante il divieto di uscire di casa, dunque, uno dei soggetti è stato visto in giro per il paese, mentre gli altri 4, appena rientrati dal Kosovo, pur avendo l'obbligo non comunicavano all'Asdaa l'ingresso in Italia e l'arrivo a Sesto. I tre impegnati nel settore turistico, in aggiunta, hanno ben pensato di presentarsi al lavoro, noncuranti del potenziale grave rischio a cui avrebbero sottoposto i colleghi e gli utenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

28 settembre - 11:15

E' successo nelle prime ore di questa mattina, sulla strada statale 237. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Tione, la polizia delle Giudicarie e la forestale. Per la donna tanta paura ma fortunatamente nessuna ferita grave. L'auto ha subito gravi danni  

27 settembre - 20:29

Mentre il presidente della Regione Kompatscher lavora per portare la concessione dell'autostrada nelle mani solo degli enti pubblici, da parte della giunta provinciale trentina la sensazione è che si stia remando in direzione contraria. L'ex presidente Ugo Rossi: "Fugatti ostacola la comunanza di visione tra le province. Vuole fare gli interessi dei veneti. Così rischiamo di andare alla gara"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato