Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, identificato il primo caso di variante Omicron in Italia. L'Iss: "Subito avviate le attività di contact tracing''

Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il paziente e i suoi contatti familiari sono in buone condizioni di salute. Le inchieste epidemiologiche sono state svolte da Ats Milano e dalla Asl di competenza della Regione Campania

Pubblicato il - 27 novembre 2021 - 19:29

ROMA. E' stata identificata in Italia una sequenza riconducibile alla variante Omicron. Il campione è in fase di ulteriore conferma per avere l’assegnazione definitiva del lignaggio. A comunicarlo l'Istituto superiore di sanità nell'ambito delle attività della rete italiana. 

 

"La possibilità di identificare rapidamente la nuova sequenza e di dare inizio immediatamente alle attività di contact tracing - spiega la nota dell'Iss - è stata ottenuta grazie alla presenza di alert sulla piattaforma Icogen che hanno riconosciuto immediatamente la presenza di alcune mutazioni chiave dimostrando l’efficienza della rete italiana di sequenziamento all’operato rapido e efficiente del laboratorio della Asst Fbf - Sacco".

Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano da un campione positivo di un dirigente d'azienda proveniente da un viaggio di lavoro dal Mozambico.

 

Il paziente e i suoi contatti familiari sono in buone condizioni di salute. Le inchieste epidemiologiche sono state svolte da Ats Milano e dalla Asl di competenza della Regione Campania.

 

"Sono già stati programmati i sequenziamenti sui campioni dei contatti familiari del paziente risultati positivi e residenti nella Campania - aggiunge l'Iss - i cui laboratori sono stati allertati e stanno già lavorando per ottenere in tempi brevi i risultati genomici. Al momento non sono stati identificati contatti positivi in Lombardia. Già nella giornata di ieri il Ministero aveva emanato una Nota informativa alle Regioni a seguito di una riunione coordinata per rafforzare le modalità di tracciamento".

 

Intanto in Germania sono due i casi accertati, altri 2 positività sospette sono rilevate in Repubblica Ceca. I vari governi corrono ai ripari con nuove restrizioni ai viaggi a alla vita sociale, mentre l'Oms valuta le contromisure e la portata di questa nuova variante (Qui articolo).

 

Oggi in Italia la situazione epidemiologica resta stabile nei numeri, ma c'è un peggioramento dei tassi di ospedalizzazione. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 12.877 nuovi casi e 90 morti, secondo i dati del Ministero. Aumentano le terapie intensive (+18) e i ricoveri in area medica (+78).

 

Il bollettino del Trentino riporta per sabato 27 novembre 188 nuovi positivi e 2 decessi (Qui articolo); più delicata il quadro in Alto Adige con 3 decessi e 395 casi (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 gennaio - 18:45
Sergio Tell è stato investito mentre stava attraversando la strada a Gardolo, il 60enne di Romeno è morto sul colpo
Cronaca
19 gennaio - 17:33
Sono stati analizzati 13.601 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 2.660 positivi e 2 decessi. Ci sono 169 persone in ospedale di [...]
Cronaca
19 gennaio - 16:51
La questione lupo ciclicamente riemerge nel dibattito pubblico all'indomani di predazioni (praticamente sempre evitabili). Questa volta ha perso la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato