Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il vaccino di casa in casa con una Autobianchi Giardiniera del 1972. La storia di Giulio e Lucia, padre e figlia medici

La storia è stata raccontata su Facebook dal governatore Luca Zaia. I due medici ogni giorno raggiungono i pazienti che non possono alzarsi dal letto o che si trovano in particolari situazioni di fragilità per la somministrazione del vaccino

Foto da Fb Luca Zaia
Foto da Fb Luca Zaia
Pubblicato il - 31 marzo 2021 - 12:06

BELLUNO. Portare i vaccini e salvare vite umane con tutti i mezzi possibili. Questo l'impegno messo da tutti in queste settimane che vede nel bellunese anche una simpatica ma importante storia.

 

Stiamo parlando di Giulio e Lucia Pirolo, papà e figlia, medici di famiglia, che stanno portando i vaccini a casa direttamente ai propri pazienti a bordo di una Autobianchi Giardiniera del 1972 allestita con la livrea da automedica.

 

La storia è stata riportata sui social dal presidente del Veneto, Luca Zaia.

Giulio e Lucia ogni giorno con questo storico mezzo stanno andando di casa in casa per vaccinare soprattutto quei pazienti che si trovano purtroppo a letto e particolarmente fragili e non possono quindi spostarsi nei centri vaccinali per effettuare la vaccinazione.

 

“Domenica, per esempio – spiega Luca Zaia su Facebook - hanno portato il vaccino a una decina di pazienti, tra cui due signore centenarie che hanno accolto sorridendo l'originale auto, di cui è difficile vedere ancora esemplari”.

 

L'impegno dei due medici, padre e figlia, è quello di portare non solo il vaccino ma anche conforto a molti pazienti costretti a casa “Come già fatto in autunno ed inverno per i vaccini antinfluenzali” ha concluso Zaia.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
05 December - 16:46
Il consigliere provinciale Alex Marini del Movimento 5 Stelle è tornato sulla vicenda degli alloggi turistici “fantasma” chiedendo alla [...]
Politica
05 December - 17:57
Il Governo Meloni ha annunciato che toglierà l'obbligo di utilizzo del pos alzandolo a 60 euro (una somma altissima che costringerà tutti a [...]
Cronaca
05 December - 17:02
Il consigliere del Partito Democratico Alessio Manica ha depositato oggi un'interrogazione in Consiglio per capire quando è prevista la riapertura [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato