Contenuto sponsorizzato

Corre il contagio in Veneto: superati gli 800 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

La provincia in cui sono stati registrati più contagi è ancora una volta quella di Verona, dove il numero di casi positivi riscontrati nella giornata di ieri è salito a 262. Crescono leggermente le ospedalizzazioni nei normali reparti ma calano le terapie intensive. A Verona intanto arriva il bus per effettuare i tamponi gratuitamente

Di Filippo Schwachtje - 22 luglio 2021 - 16:29

VERONA. Il Coronavirus corre in Veneto e nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono balzati a 819. Trainati dalla variante Delta il numero di casi continua a crescere e spaventa soprattutto la provincia di Verona, dove nella sola giornata di ieri sono stati 262 gli infetti registrati. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), insieme a Lazio, Sicilia e Sardegna anche il Veneto ora torna ad essere territorio 'giallo' per l'incidenza del contagio da Covid.

 

Sono numeri importanti, che testimoniano un netto rialzo della curva epidemiologica ma che, come ribadito pochi giorni fa dal presidente della regione Veneto Luca Zaia (Qui Articolo), grazie alla protezione fornita dai vaccini non si stanno per il momento accompagnando ad una crescita proporzionale nel numero di persone che necessitano di cure ospedaliere.

 

Gli ingressi di pazienti positivi in area non critica infatti sono aumentati rispetto a ieri di 16 unità mentre le terapie intensive sono scese di due. Il totale dei ricoverati in questo momento nei normali reparti ospedalieri in Veneto è quindi arrivato a 247 (62 quelli positivi, 185 i ricoverati guariti), mentre sono 18 i letti occupati in rianimazione (10 i casi ancora positivi, 8 quelli guariti).

 

Intanto a Verona, come annunciato dal presidente della regione Luca Zaia, arriva il bus per effettuare gratuitamente i tamponi e favorire così lo screening anti-Covid sul territorio della Ulss 9 Scaligera. L'iniziativa, spiega Zaia, è nata in collaborazione con Atv Verona e prevede l'entrata in funzione di un “autobus per l'esecuzione dei test anti-Covid, che si fermerà in varie località del territorio veronese e nei luoghi di aggregazione, all'esterno dei centri commerciali, delle chiese, delle sagre. Sarà un servizio totalmente gratuito a favore della popolazione”.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 settembre - 19:24
Il segretario della Uil trasporti ha scritto una lettera al presidente della Provincia per estendere la gratuità dei tamponi anche agli autisti [...]
Cronaca
24 settembre - 19:51
Per quanto riguarda i nuovi contagi di oggi sono 21 i casi positivi registrati oggi nel bollettino covid dell’Azienda provinciale per i [...]
Montagna
24 settembre - 18:32
Paolo Scarian ha confermato la presenza di un branco di lupi nella zona del Latemar, una famiglia composta da diversi esemplari che è stata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato