Contenuto sponsorizzato

Incendi fuori controllo, il Trentino si mobilita per aiutare la Sicilia: in partenza le prime squadre

Nelle prossime ore da Riva del Garda partiranno alcune squadre che entreranno in azione da martedì in Sicilia. Il Trentino avrà anche la funzione di coordinamento per gli aiuti che arriveranno dalle altre regioni del Nord Italia

Pubblicato il - 01 August 2021 - 10:47

TRENTO. E' allarme incendi in Sicilia. Le fiamme stanno continuando a distruggere ettari di macchia mediterranea e sono centinaia le persone impegnate per spegnere i roghi che ormai da oltre 48 ore divampano ovunque. A mobilitarsi è anche il Trentino. Nelle prossime ore da Riva del Garda, infatti, partiranno alcune squadre che entreranno in azione da martedì in Sicilia. Il Trentino avrà anche la funzione di coordinamento per gli aiuti che arriveranno dalle altre regioni del Nord Italia.  

 

Sono diverse le zone della Sicilia coinvolte, nel palermitano, le fiamme sono arrivate fino a poca distanza dai centri abitati, sono stati distrutti alberi secolari e in mezzo ai roghi sono anche diversi gli animali che hanno perso la vita. Stessa situazione anche nella zona di Catania dove sono sempre di più le squadre dei vigili del fuoco impegnate a spegnere i focolai. Centosettanta persone bloccate dagli incendi in due zone marinare di Catania sono state salvate da mezzi navali e personale della Capitaneria di porto. Un rogo ha distrutto lo stabilimento balneare Le Capannine del lungomare della Plaia.

Musumeci ha chiesto al Governo lo stato di mobilitazione del servizio nazionale di Protezione Civile. La richiesta si è resa necessaria di fronte al grave rischio di incendi dovuto alla eccezionale situazione meteoclimatica che interessa l'isola. Questa mobilitazione richiesta comporta un concorso straordinario di risorse extra-regionali sia in termini di uomini sia di mezzi appartenenti ai vigili del fuoco e al volontariato.

 

 

Intanto anche dal Trentino, come già detto,  stanno partendo delle unità dei vigili del fuoco per aiutare la Sicilia. Partirà anche un team di scouting che avrà come funzione quella di coordinamento dell'attivazione degli aiuti che arriveranno da quattro regioni, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Veneto, oltre ovviamente dalle Province autonome di Trento e Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 September - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
28 September - 08:28
L'epicentro è nella provincia di Treviso e il sisma è stato avvertito anche nei territori vicini. Le prime due scosse sono state avvertiti [...]
Cronaca
28 September - 07:23
L'incendio si è sviluppato in un'azienda agricola di Ora, ad intervenire oltre ai vigili del fuoco del posto anche il corpo di Egna. Non ci sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato