Contenuto sponsorizzato

Maltempo, aumenta il pericolo di valanghe. Massima attenzione alla neve fresca e al forte vento

Con neve fresca e forte vento, in alcune zone  il pericolo di valanghe in Trentino Alto Adige può aumentare  al grado 4 "forte". Al di fuori delle piste assicurate, la situazione valanghiva è delicata e occorre prestare molta attenzione 

Pubblicato il - 08 dicembre 2021 - 08:41

TRENTO. Con neve fresca e forte vento massima attenzione in montagna per le valanghe. Il grado di allerta in diverse zone del Trentino è di 3 – Marcato mentre in Alto Adige il grado di allerta può salire a 4-Forte. (QUI L'ALLERTA ARANCIONE)

 

Possono verificarsi valanghe spontanee, a livello isolato anche di grandi dimensioni. Ciò soprattutto sui pendii ombreggiati ripidi in prossimità del limite del bosco, come pure al di sopra del limite del bosco.

Inoltre, le valanghe asciutte possono subire un distacco nel debole manto di neve vecchia già in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali. A tutte le esposizioni, gli accumuli di neve ventata cresceranno ulteriormente ed è quindi fondamentale la massima prudenza.


Per la giornata di oggi, mercoledì 8 dicembre, ci saranno precipitazioni diffuse di intensità fino a moderata e localmente abbondanti, che cadranno in forma di neve fino a quote molto basse, inclusa la val d'Adige.

 

La Protezione civile del Trentino già nella giornata di ieri ha emesso un avviso: di "Allerta moderata - arancione" per neve abbondante e/o a bassa quota a partire da mezzogiorno fino alle 12 di domani.

 

E' "Allerta gialla", invece, per temperature minime a bassa quota, da mezzanotte alle ore 12:00 di venerdì 10 su tutto il territorio provinciale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 gennaio - 16:50
Sono stati trovati 1.586 positivi a fronte di 11.365 tamponi. E' stato registrato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Cala il numero delle classi in [...]
Ricerca e università
28 gennaio - 15:43
Entro il 2050 si potrebbe non sciare più su neve naturale a Cortina e Torino, così come in altre delle 21 località che ospitano i Giochi [...]
Cronaca
28 gennaio - 16:16
L'allerta è scattata all'area di servizio Paganella Ovest lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo della macchina dei soccorsi per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato