Contenuto sponsorizzato

Profughi afghani a Riva del Garda, anche gli ultimi tamponi negativi: via al trasferimento degli ospiti

Erano 110 in tutto i profughi fuggiti dall'Afghanistan dopo la presa del potere dei talebani e arrivati in Trentino, a Riva del Garda, il 25 agosto scorso: dopo i tamponi negativi anche gli ultimi 13 ospiti sono pronti a lasciare il territorio provinciale ed essere ricollocati secondo le direttive del governo

Foto d'archivio
Di F.S. - 04 October 2021 - 09:03

RIVA DEL GARDA. Grazie al programma di accoglienza e smistamento messo in piedi dal governo nazionale, il 25 agosto in Trentino erano arrivati in tutto 110 profughi dall'Afghanistan, dopo la presa del potere dei talebani: dopo i tamponi negativi, gli ultimi 13 ospiti sono pronti a lasciare la base di addestramento di proprietà dell'esercito a Riva del Garda, per essere ricollocati secondo le direttive del governo.

 

Le ultime famiglie saranno trasferite, a partire da martedì 5 ottobre, principalmente in località in Veneto e Lombardia, come già accaduto nella 'prima fase' quando, il 21 settembre, circa metà delle persone ospitate erano state suddivise su due pullman in partenza (Qui Articolo).

 

Le prime positività al Coronavirus tra i profughi erano state riscontrate alla fine di agosto durante l'attività di screening dell'Azienda sanitaria per i servizi sanitari: due minorenni erano risultati positivi al Covid e l'intero nucleo famigliare (formati da 25 individui) era stato messo in isolamento in via precauzionale (Qui Articolo). Altri quattro casi erano poi stati intercettati nella seconda settimana di settembre.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato