Contenuto sponsorizzato

Concerto Vasco, i commercianti: "Città vuota per giorni, azzerati gli incassi". Notte bianca? "Nessuno ha aderito, chi compra alle 3 di notte?"

Bar aperti ma negozi chiusi, gli esercenti del centro storico non aderiscono alla Notte Bianca. "In questi giorni abbiamo venduto meno del solito" spiegano a Il Dolomiti. Per alcuni le spese di apertura sarebbero state superiori agli incassi

Di Francesca Cristoforetti, Giuseppe Fin - 22 maggio 2022 - 18:22

TRENTO. "Abbiamo azzerato quasi gli incassi giornalieri, perdendo tre giorni di lavoro. Se la Provincia ha così tanti soldi che risarcisca anche a noi questi giorni di concerto. La città blindata ha bloccato le persone". Così si esprime la titolare della profumeria Capuzzo, che si affaccia su piazza Pasi in pieno centro storico a Trento. 

 

Strade chiuse e divieto di parcheggio in alcune zone di Trento avrebbero infatti inciso sull'afflusso di gente, con una ricaduta economica per gli esercenti del centro storico di Trento, sostengono molti di loro. Dai tabacchini, ai negozi di scarpe, ai bar più storici: erano in migliaia intorno all'area del concerto, male vie del centro sono rimaste praticamente deserte. 

 

"La città è chiusa e non si vede gente, solo gente che passa per il concerto", sostiene anche il titolare del negozio di scarpe Pedrotti. Qualche tabacchino non ha visto nemmeno un cliente in tutto il giorno del 20 maggio. Non soltanto nella giornata del concerto, ma anche nei giorni precedenti. Il mercato del giovedì, il giorno prima del concerto di Vasco, aveva rivelato lo stesso problema secondo i commercianti ambulanti presenti con le loro bancarelle. "Non c'è gente. Ce n’è addirittura meno per via del concerto di Vasco e per le relative chiusure delle strade", sostenevano.

 

E la notte bianca? "Ma come possono pensare che in una situazione del genere i fan di Vasco alle due di notte vengano nei negozi in centro ad acquistare scarpe, borse o vestiti?" ci dice il titolare di un negozio del centro storico. Alla prova dei fatti sono stati molto pochi gli esercenti che hanno deciso di alzare le serrande fino a tarda ora. Ancora meno quelli con le luci accese anche dopo le due di notte quando il flusso dei fan di Blasco ha raggiunto la città. 

 

Pressoché nessun negozio è rimasto con le luci accese oltre l'orario normale di attività. Carenza di personale, vendite in questi giorni di molto inferiori al normale e soprattutto i costi di un'apertura notturna che non sarebbero mai stati coperti dalle vendite. 

 

“I nostri articoli hanno bisogno di essere visti con tranquillità e avrei tenuto qui del personale per nulla” ci spiega Aldo Pretto del negozio di abbigliamento “Pretto” di via Oss Mazzurana. “E' un evento per bar o ristoranti non certo per negozi. La gente – continua – non è così disperata da andare di notte a comperarsi un vestito. Lo avevamo già sperimentato negli anni passati. Abbiamo comunque tenuto aperto fino alle 19 anche se purtroppo a conti fatti abbiamo avuto più spese che altro”.

 

Cambia l'articolo ma non cambia la decisione di aver chiuso per la notte bianca. “In questi giorni abbiamo avuto meno vendite del solito. Non potevano tenere aperto anche di notte, sarebbero stati ulteriori costi. Pare che nessun negozio abbia aderito” hanno spiegano anche da Beauty Star di via Oriola. Stessa situazione in un altro negozio di pelletteria del centro: “ Venerdì abbiamo venduto meno del solito ma per fortuna avevamo già deciso di non aderire alla notte bianca” ci dicono.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato