Contenuto sponsorizzato

Djokovic vince in tribunale e può giocare agli Open di Australia ma il Governo può comunque espellerlo

Stando agli ultimi sviluppi un il giudice Anthony Kelly ha concesso a Djokovic una nuova sospensione, decidendo di fatto di ritardare il tentativo di espellere il tennista dal Paese

Pubblicato il - 10 gennaio 2022 - 08:22

MELBOURNE (AUSTRALIA). Si aggiunge un altro tassello nel caso che vede implicato il tennista “No-vax” Novak Djokovic arrivato a Melbourne per partecipare agli Australian Open ma fermato dalle autorità perché sprovvisto di vaccinazione anti-Covid.

 

Da quel momento si è aperta un’intensa battaglia legale che vede contrapposti da un lato il governo australiano e dall’altro uno dei tennisti più forti del mondo.

 

Stando agli ultimi sviluppi un il giudice Anthony Kelly ha concesso a Djokovic una nuova sospensione (fino alle 20 di oggi, ora locale) decidendo di fatto di ritardare il tentativo di espellerlo dal Paese. Nel concreto il giudice ha annullato la cancellazione del visto ordinando di rilasciare il tennista che si trova confinato nel centro di detenzione per immigrati a Melbourne.

 

Il governo però può ancora opporsi a questa decisione e il ministro dell’Immigrazione Scott John Morrison potrebbe comunque decidere di usare i suoi poteri ed espellere il tennista dal Paese, in quest’ultimo caso Djokovic rischia di non poter tornarne in Australia per altri tre anni.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 21:48
L'allarme è stato lanciato attorno alle 20 e sul posto si sono recati  molti corpi dei vigili del fuoco della zona. Ancora sconosciuta la [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato