Contenuto sponsorizzato

Giornalista interrompe il tg russo: ''Vi stanno mentendo, fermate la guerra''. Subito arrestata (IL VIDEO)

E' successo sul primo canale russo e ad intervenire in diretta è stata una giornalista della stessa emittente, Maria Ovsyannikova, che si occupa delle cronache locali. "Fermate la guerra, non credete alla propaganda, qui vi stanno mentendo” ha scritto in un cartello

Pubblicato il - 15 March 2022 - 08:09

MOSCA. Il dissenso in diretta contro la falsa narrazione fatta dalla Russia sulla guerra che sta conducendo in Ucraina. E’ successo ieri sul primo canale russo, Channel One, durante l’edizione serale del telegiornale, quella più seguita dalla popolazione.

 

L'edizione era condotta da Yekaterina Andreeva quando tutto ad un tratto dalle sue spalle è apparsa una donna con un cartello. Sopra la scritta in inglese “No alla guerra” e sotto, in russo, “Fermate la guerra, non credete alla propaganda, qui vi stanno mentendo”.

 

Un'azione che nessuno poteva aspettarsi. A farla una giornalista della stessa emittente, Maria Ovsyannikova, che si occupa delle cronache locali.

 

Prima dell'intervento in diretta, Maria Ovsyannikova aveva registrato un intervento in diretta. Qui il testo.

Quello che avviene in Ucraina è un crimine. La Russia è il Paese aggressore. La responsabilità ricade su una sola persona: Vladimir Putin. Mio padre è ucraino, mia madre è russa, e non sono mai stati nemici. La Russia deve fermare immediatamente questa guerra fratricida. Purtroppo negli ultimi anni ho lavorato al Primo canale, occupandomi della propaganda del Cremlino e ora ne provo molta vergogna, perché ho consentito di dire bugie alla nazione e di zombizzare i russi. Abbiamo taciuto nel 2014, quando tutto questo era solo all’inizio. Non siamo scesi in piazza quando il Cremlino ha avvelenato Navalny. Abbiamo solo osservato in silenzio questo regime disumano. E ora ci ha voltato le spalle tutto il mondo, e altre dieci generazioni non si potranno togliere la macchia di questa guerra”.

 

La giornalista è stata immediatamente arrestata.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato