Contenuto sponsorizzato

Rave party in Marzola? Polizia e carabinieri in azione dopo le segnalazioni di alcuni cittadini

Nel corso del pomeriggio sono arrivate alcune segnalazioni e sono stati attivati i controlli da parte di carabinieri e polizia per capire se è in corso l'organizzazione di un rave party. L'area, già in passato è stata teatro di eventi non autorizzati 

Pubblicato il - 16 April 2022 - 20:20

TRENTO. Polizia e carabinieri in azione in queste ore nell'area della Marzola.     

 

Sono in corso, secondo le prime informazioni, dei controlli decisi dopo alcune segnalazioni arrivate dai cittadini per il transito, considerato da questi ultimi inconsueto per la zona e l'orario, di diversi furgoni e camper.

 

L'ipotesi, per la quale sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine sarebbe quella di un rave party. Non è ancora chiaro, però, se nell'area sia previsto o meno l'evento, per il momento un posto di controllo si trova alla fontana del Cimirlo per verificare i vari passaggi. 

 

L'area già in passato è stata teatro di rave party e di eventi non autorizzati.  

 

A settembre dello scorso anno a Rovereto polizia, carabinieri e finanza, hanno bloccato centinaia di giovani pronti a raggiungere Ca' Bianca. (QUI L'ARTICOLO)

 

Nel 2020 è toccato a Folgaria con un rave che è stato organizzato nei luoghi della memoria e che ha visto, anche in questo caso, l'intervento delle forze dell'ordine e la denuncia di numerosi giovani. (QUI L'ARTICOLO)

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Politica
25 giugno - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 giugno - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato