Contenuto sponsorizzato

Da un pugno al volto alla sorella della ex, denunciato valsuganotto

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali. La donna era intervenuta per aiutare la sorella. Sempre in Valsugana denunciato anche un uomo per minaccia aggravata: ha brandito un coltello contro un "rivale" in amore

Pubblicato il - 03 ottobre 2016 - 12:51

BORGO VALSUGANA. Cerca di intervenire in difesa della sorella e si prende un pugno dall'ex compagno di lei, mentre un uomo è stato denunciato perché ha minacciato il rivale d'amore con tanto di coltello. Ci sono di mezzo i sentimenti nei due reati scoperti negli scorsi giorni in Valsugana.

 

Il primo è successo a Borgo Valsugana. I carabinieri della locale stazione, hanno infatti denunciato in stato di libertà F.M. 43 enne valsuganotto, per il reato di lesioni personali. Tutto è cominciato dopo che al 112, è giunta la telefonata di una donna che ha riferito di trovarsi nell’abitazione della sorella e di essere stata aggredita dall’ex compagno di lei. I militari, giunti velocemente presso l’appartamento, hanno quindi trovato le due sorelle una delle quali ferita ad un labbro. A quel punto hanno cercato di ricostruire i fatti: la lite era iniziata tra i due ex e ha poi coinvolto anche la sorella di lei, sopraggiunta nell’abitazione. Stando a quanto ricostruito, l’uomo, improvvisamente, ha colpito la donna al volto con un pugno, procurandogli una profonda ferita medicata presso il locale pronto soccorso. Successivamente rintracciato l’aggressore e contestatigli i fatti, veniva denunciato all’autorità giudiziaria di Trento.

 

Sempre negli scorsi giorni i carabinieri delle stazioni di Grigno e Roncegno Terme, hanno denunciato in stato di libertà F.R., 45enne italiano, per il reato di minaccia aggravata. I militari vengono sono stati dirottati dalla centrale operativa su Borgo Valsugana, dopo che gli era stata segnalata una lite in corso tra due uomini, all’interno di un esercizio commerciale. Raggiunto l’obiettivo, hanno identificato uno dei due contendenti, mentre l’altro, era riuscito ad allontanarsi. Approfondendo la questione le forze dell'ordine hanno scoperto che la lite era scoppiata per futili motivi, probabilmente una donna. I toni  si sono accesi sempre di più finché F.R., ha afferrato un coltello e ha minacciato il rivale, senza comunque colpirlo. Rintracciato il fuggitivo, è stato condotto in caserma e denunciato all’autorità giudiziaria. Il coltello è stato sequestrato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 05:01

I deputati Sutto e Binelli alle comunali hanno raccolto rispettivamente 45 e 113 preferenze, avrebbero dovuto tirare la volata ma alla fine sono stati trascinati in Consiglio dai candidati locali. Male le candidate sindache leghiste Cattoi ad Ala, Ceccato a Lavis e Parisi a Comano: nessuna supera supera il 30%

26 settembre - 08:24

Il maltempo che si è abbattuto in Trentino Alto Adige a partire da ieri pomeriggio ha creato molti danni e momenti di paura. A Merano un albero si è schiantato su alcune auto in movimento, una donna e un bimbo di 3 anni sono rimasti feriti. A Riva del Garda chiuso un tratto della Gardesana 

25 settembre - 19:10

Mascherina, barriere di plexiglass tra i tavoli e prenotazione obbligatoria: il Rifugio "Filzi" del Finonchio ha appena chiuso la stagione estiva, ma sta già lavorando per aprire a pranzo ogni sabato e domenica per i prossimi mesi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato