Contenuto sponsorizzato

Loppio-Busa, pronto il bando per il secondo lotto

Si tratta del collegamento, attraverso galleria, fra Passo San Giovanni e la località Cretaccio, con un importo a base d’asta di oltre 75 milioni di euro . "Se non vi saranno intoppi i lavori dovrebbero partire nella primavera del 2018"

Pubblicato il - 04 agosto 2017 - 18:04

TRENTO. “Stiamo rispettando i tempi previsti", dice Mauro Gilmozzi, e si riferisce alla Loppio-Busa, pronta per essere cantierata. Sul collegamento tra la Vallagarina e l'Altro Garda si parla da anni, ma sembra che oramai ci siamo. Ovviamente ci sono gli scontenti, anche a ragion veduta.

 

Di questo abbiamo parlato in altri articoli (qui e qui), ora diamo conto del bando per il secondo lotto inviato oggi per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea. "E’ stato inviato oggi da Apac, l'Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti - dice infatti un comunicato della Pat - il bando per il secondo lotto della Loppio-Busa".

 

"Si tratta - si legge - del collegamento, attraverso galleria, fra Passo San Giovanni e la località Cretaccio, con un importo a base d’asta di oltre 75 milioni di euro per un progetto esecutivo, realizzato dall’Amministrazione provinciale, che una volta appaltato non necessiterà dunque di ulteriori progettazioni. Se non vi saranno intoppi - conclude il comunicato - i lavori dovrebbero partire nella primavera del 2018". 

Abbiamo stabilito un programma che intendiamo rispettare – ha commentato l’assessore Mauro Gilmozzi – perché sappiamo quanto sia importante e attesa l’opera per l’Alto Garda. Oggi parte il bando per il secondo lotto, quello più strategico, perché prevede la galleria fra Passo San Giovanni e la Maza. Poi seguiranno anche gli altri lotti. Finora abbiamo rispettato i tempi e gli impegni presi”. 

 

Il secondo lotto della nuova arteria stradale, rappresenta l’intervento più impegnativo dei 4 che costituiscono l’intero tracciato. Esso segue, secondo la programmazione prevista per gli interventi, quello relativo all'adeguamento di via S.Isidoro, per il quale l’avvio dei lavori, salvo imprevisti, è pianificato per l’autunno di quest’anno.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 17 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 gennaio - 15:29
Il ristoratore bolzanino Pietro Candela è passato da condividere i post del complottismo più spinto, quelli che ''la verità non ce la dicono'', [...]
Cronaca
18 gennaio - 16:40
Sono diverse le segnalazioni che sono arrivate negli ultimi giorni e riguardano le zone del lago di Tenno, nella frazione di Ville del Monte e [...]
Cultura
18 gennaio - 13:23
L’album X2 del produttore Sick Luke conquista la classifica nazionale dalla sua uscita, il 7 gennaio scorso. Al suo interno sono raccolti brani [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato