Contenuto sponsorizzato

Paura all'ospedale di Borgo Valsugana, principio d'incendio nella notte

Una lavatrice ha iniziato a produrre un denso fumo nero che ha messo in allarme i dipendenti. L'intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato il peggio

Pubblicato il - 10 dicembre 2016 - 09:51

BORGO VALSUGANA. Nella notte una lavatrice del reparto lavanderia dell'ospedale della Valsugana ha iniziato a fumare probabilmente a causa di un problema elettrico. Il denso fumo ha riempito i locali e la sua fuoriuscita ha allarmato il personale di turno

 

Immediatamente allertati i Vigili del fuoco che sono intervenuti in forza per evitare il peggio. La lavatrice è stata messa in sicurezza e portata all'esterno dei locali per evitare che le eventuali fiamme potessero raggiungere scatoloni e masserizie accatastate nella stanza.

 

Il fumo è stato aspirato all'esterno del reparto lavanderia ma ha lasciato annerite tutte le pareti circostanti. Nessuna conseguenza sui pazienti che non hanno dovuto subire l'evacuazione soltanto per il pronto intervento dei Vigili del fuoco e dall'immediato allarme lanciato dai dipendenti.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 maggio - 11:40
De Preto (Arcigay), Caproni (Agedo) e Lo Presti (Famiglia Arcobaleno) sono intervenuti sulla discussione relativa al disegno di legge contro [...]
Cronaca
06 maggio - 12:01
E' successo a Sovramonte nel bellunese, una donna di 98 anni e la sua badante di 54 anni sono state portate in condizioni molto gravi in [...]
Cronaca
06 maggio - 11:35
Prosegue la campagna vaccinale, via libera alla fascia d'età più popolosa dell’Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato