Contenuto sponsorizzato

La trentina Virginia Stablum scelta a Uomini e Donne dal tronista Brigante

La 20enne di Trento ex di Ignazio Moser ha vinto la puntata ed è stata scelta, dopo mesi di corteggiamento, da Nicolò Brigante

Pubblicato il - 02 maggio 2018 - 20:44

TRENTO. E' Virginia Stablum la scelta del tronista Nicolò Brigante. La puntata è andata in onda quest'oggi e la giovane trentina è gia' diventata la beniamina di riviste e siti gossippari. La 20enne di Trento, infatti, è stata scelta dal protagonista di Uomini e Donne, la storica trasmissione di Maria De Filippi, che ormai da anni tiene incollate generazioni di adolescenti (e non solo) a Canale 5 nel primo pomeriggio.

 

 

 

Virginia è rimasta fino alla fine a giocarsi la ''finale'' con la veneziana Marta Pasqualato. Erano loro due le corteggiatrici che Brigante aveva portato fino all'ultimo atto della sua personale telenovela.

 

Virginia Stablum è di Trento e ha 20 anni ed è stata fidanzata con l'ex ciclista, figlio d'arte e GFvip Ignazio Moser. E' stata Miss Mondo Cover Girl 2017, Miss Mondo Madonna di Campiglio 2017 e ha partecipato a Miss Mondo Italia 2017 (in cui è arrivata quinta). Qui l'articolo dove avevamo parlato di lei dopo la finale di Gallipoli.

 

 

 

 

Qui a fianco il momento prima della scelta. Insomma per un Ignazio che continua a far parlare di sé per la sua relazione con Cecilia Rodriguez (che tra l'altro era fidanzata, prima di conoscerlo, con un tronista, Francesco Monte) ora c'è una Virginia che si lancia definitivamente nel mondo dello showbiz passando, ancora una volta, dalla trasmissione di Maria De Filippi. In bocca al lupo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 12:45

L’affluenza nazionale nei comuni chiamati al voto, all’appello di mezzogiorno, supera di poco il 15% (in provincia di Bolzano è intorno al 14,9%, il Trentino non pervenuto). Per il referendum hanno votato il 12,3% degli italiani

20 settembre - 11:41

I tamponi analizzati sono 1530. I pazienti covid19 ricoverati in ospedale sono 16 e a questi si aggiunge una persona che si trova in terapia intensiva 

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato