Contenuto sponsorizzato

Le Tre Cime di Lavaredo vincono il concorso fotografico ''Obiettivo Terra''

La foto scattata da Stefano Miron ha battuto la concorrenza di quasi 1.500 foto provenienti da Italia. Ecco le altre 12 foto premiate con menzioni speciali

Pubblicato il - 26 aprile 2018 - 13:24

ROMA. Sono state le Tre Cime di Lavaredo a vincere il concorso fotografico ''Obiettivo Terra'' dedicato ai luoghi più belli d'Italia, ai parchi e alle aree marine protette. In gara 1494 foto di queste circa la metà erano state scattate da under 35, il 37% da donne e il 63% da uomini, 612 hanno riguardato parchi nazionali, 699 parchi regionali e 129 aree protette marine.

 

A vincere è stato Stefan Miron con le Tre Cime di Lavaredo. Il suo scatto gli è valso i mille euro in palio e la menzione dedicata al turismo sostenibile. Nell'immagine è ritratto un ragazzo seduto su un crinale di alta montagna, assorto nella contemplazione della spettacolare veduta di quello che è uno dei simboli più celebri delle Dolomiti.

Le 12 foto vincitrici a ''Obiettivo Terra''

La foto in formato gigantografia è esposta fino al primo maggio in Piazza Barberini a Roma, insieme alla foto di Mirko Ugo (realizzato nel parco nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena), vincitrice della menzione speciale Fanpage.it.

 

I concorso è promosso dalla Fondazione UniVerde presieduta da Alfonso Pecoraro Scanio e oltre al primo premio, ha visto consegnare anche le targhe alle 12 foto vincitrici delle menzioni e menzioni speciali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato