Contenuto sponsorizzato

Il "Jova Beach Party" sbarca a Plan de Corones e cerca volontari per mantenere l'ambiente pulito e aiutare a riciclare

Nonostante le molte polemiche per i 26.000 spettatori attesi in quota Jovanotti ci sarà. Per l'ultima tappa del tour del musicista toscano in collaborazione con il Wwf, sabato 24 agosto, si cercano volontari

Di Marco Roncador - 26 luglio 2019 - 13:35

TRENTO. Si cercano volontari per il Jova Beach Party, il tour estivo del cantante Jovanotti in collaborazione con il Wwf che giunge sabato 24 agosto a Plan de Corones per un concerto rock all’insegna del rispetto dell’ambiente. I “Beach Angels” (questo il nome dei volontari) avranno il compito di aiutare organizzatori e spettatori a rendere sostenibile la gestione e produzione dei rifiuti nell’area dell’evento.

 

Ancora fresche le polemiche attorno all'evento: ad aprile il "re degli 8000" Reinhold Messner non ha mancato di comunicare il suo disappunto nei confronti dell'iniziativa. “Mi sembra insensato fare un concerto in cima alla nostra montagna d'estate – ha lamentato l’alpinista – Semplicemente perché non è una cosa necessaria. Se fossi l'unico proprietario di Plan de Corones, non autorizzerei mai né tanto meno organizzerei un concerto di questo tipo”.

 

Immediata la risposta del Wwf, che adducendo come giustificazione la massiccia antropizzazione del luogo (il quale registra ogni inverno quasi mezzo milione di arrivi e oltre 2 milioni di pernottamenti), ha ritenuto l’evento sostenibile dal punto di vista ambientale. Lo stesso Jovanotti ha risposto a Messner sottolineando come il Jova Beach party veda come priorità assoluta il rispetto dell’ambiente.

 

Nonostante la discussione, il concerto si farà eccome: secondo quanto riferisce Ansa, saranno circa 26000 i partecipanti alla tappa altoatesina del tour, accorsi soprattutto da fuori provincia. Per via della grande affluenza la presenza dei “Beach Angels” sarà fondamentale: i volontari si occuperanno di presidiare i contenitori della raccolta differenziata e di informare le persone su come fare bene la raccolta dei rifiuti.

 

Diventare “Beach Angel” garantirà l’accesso gratuito all’evento, un buono per un panino e una bibita, la maglietta “Beach Angels” e il cappellino, oltre che la copertura assicurativa per danni personali e a terzi. Per maggiori informazioni e per il form di adesione è possibile visitare il sito al seguente link.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'11 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
11 maggio - 19:18
Trovati 44 positivi, comunicati 2 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 69 guarigioni. Sono 848 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
11 maggio - 18:31
Bocciata dalla Corte Costituzionale la norma voluta dalla Lega del Trentino e attaccata duramente dall'opposizione. Il Pd: "Noi da sempre contrari, [...]
Cronaca
10 maggio - 17:29
Fino al 30 giugno è possibile presentare la domanda online per ottenere uno dei 25 alloggi a canone moderato nella Circoscrizione di Gardolo. Sul [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato