Contenuto sponsorizzato

Fausto Manzana pronto a prendere le redini di Confindustria, il presidente di Gpi indicato come nuovo numero uno degli industriali

Questa la decisione della Commissione di designazione a concludere un iter avviato a novembre e nel corso del quale i tre "saggi", gli imprenditori associati Paolo Mazzalai (Sws Group), Lorenzo Delladio (La Sportiva) e Giordano Tamanini (Aldebra). Nelle prossime settimane il voto dell'assemblea per ratificare la presidenza

Di L.A. - 22 gennaio 2019 - 20:38

TRENTO. E' Fausto Manzana il nuovo numero uno in pectore di Confindustria Trento. Questa la decisione della Commissione di designazione a concludere un iter avviato a novembre e nel corso del quale i tre "saggi", gli imprenditori associati Paolo Mazzalai (Sws Group), Lorenzo Delladio (La Sportiva) e Giordano Tamanini (Aldebra), hanno incontrato e raccolto le valutazioni espresse dalla base associativa. 

 

Il presidente e amministratore delegato raccoglie il testimone da Enrico Zobele, che aveva raccolto l'eredità del dimissionario Giulio Bonazzi nella primavera dello scorso anno (Qui articolo). 

 

Nato a Rovereto nel 1959, Manzana si diploma all’istituto tecnico industriale per entrare immediatamente nel mondo del lavoro: si occupa dell’informatizzazione di alcuni clienti, essenzialmente studi professionali. La sua esperienza lavorativa si può interamente ricondurre all’informatica e alle varie fasi di sviluppo che, a partire dagli anni ’80, hanno caratterizzato i sistemi informativi per gli enti pubblici e privati italiani.

 

Spinto dalla volontà di essere interprete del settore e di seguirne l’evoluzione tecnica e tecnologica, avvia un’attività imprenditoriale in prima persona. Identifica fin dall’inizio la sanità come mercato di riferimento e si concentra in particolare sulla fornitura di sistemi amministrativo-contabili. Nasce così nel 1988 a Trento “Gpi-Gruppo per l’informatica”, che in pochi anni cresce, arrivando a controllare un importante Gruppo di aziende specializzate.

 

Dopo numerose operazioni di consolidamento e integrazione del business originario, Gpi è un interlocutore primario nel campo dell’informatica socio-sanitaria e dei modelli di welfare al servizio della salute del cittadino, sia per l’ente pubblico che per le aziende private, con un’offerta di prodotti e servizi unica nel suo genere in ambito sanitario-assistenziale.
 

Da queste ore assume il ruolo di presidente di Confindustria per i prossimi quattro anni. Ora si attendono le prossime settimane per la conferma: il nominativo di Manzana viene sottoposto al voto dell'assemblea per l'elezione, come prevede lo Statuto dell'associazione degli industriali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 aprile - 12:03

Ieri la scoperta della polizia locale oggi emergono i dettagli dell'inchiesta: una ditta dell'Alta Valsugana aveva messo in piedi questo macabro business. I resti provenivano da cimiteri del Veneto

18 aprile - 06:01

Il critico d'arte sull'incendio: ''Tanti cantori di sventure pieni di dolore e sgomento per una cosa triste, ma fisiologica''. Sul palazzo delle Albere: ''Fondamentale riabilitarlo''

18 aprile - 07:27

Si tratta dei lavoratori che si occupavano dei pasti della residenza Fersina che restano a casa con la cessione dell'appalto di Dussman

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato