Contenuto sponsorizzato

Maltempo, disponibili online i moduli per richiedere un indennizzo alla Provincia

Diversi gli ambiti di intervento: dalle abitazioni alle automobili, alle attività produttive. Per fare la domanda c'è tempo fino all'1 marzo

Pubblicato il - 12 gennaio 2019 - 11:03

TRENTO. Non contemplano solo danni alle abitazioni o ad attività produttive, ma anche quelli riportati da automobili, attività agricole e acquacolture, e dai Consorzi di miglioramento fondiario  e di bonifica. Diversi gli ambiti per cui ora è possibile chiedere un intervento della Provincia in relazione alla distruzione portata con sé dal maltempo di fine ottobre 2018.

 

In relazione agli eventi calamitosi che hanno colpito il Trentino Piazza Dante ha attivato delle misure per far fronte a danni causati ai privati, alle attività produttive e al lavoro autonomo. Risale al 21 dicembre scorso il passaggio con cui la giunta provinciale ha stabilito i criteri e le modalità per la concessione dei contributi per danni causati dall'emergenza del 27-30 ottobre.

 

Per richiedere le domande di contributo o indennizzo c'è tempo fino al prossimo 1 marzo. I moduli da compilare per fare richiesta sono ora disponibili online all'indirizzo http://www.informa.provincia.tn.it/scadenze_avvisi/pagina250.html.

 

Online sempre le indicazioni della procedura da seguire e gli Uffici a cui presentare la relativa domanda. La consegna potrà avvenire per posta elettronica o Pec, consegna diretta alla struttura competente o tramite servizio postale con raccomandata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 12:39

Intervista al professore e ricercatore trentino ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana: ''Ritengo che la politica sia necessario farla con competenza: l’esperienza all’Asi mi sarà utilissima per rappresentare degnamente l'Italia in Europa''

24 maggio - 06:01

Da qui al 2023 l'assessora ha chiesto di ridurre le spese di decine di milioni di euro affidando all'Azienda sanitaria il compito di dirle come. Il tutto mentre il personale è sempre più ridotto ai minimi termini, mancano le risorse ma con una delibera al direttore si chiede maggiore efficacia ''potenziando l’assistenza territoriale e l’integrazione ospedale-territorio''. Qualcosa non torna

24 maggio - 10:54

E' successo in Tirolo. Sull'incidente indagano la Procura di Innsbruck e l'ente di sicurezza volo austriaco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato