Contenuto sponsorizzato

Mercatone Uno, i sindacati proclamano lo stato di agitazione: ''Magazzini vuoti e merce non consegnata. Preoccupazione per trenta lavoratori''

I sindacati hanno compreso che le cose non stavano andando come previsto già qualche settimana fa quando Shernon non si è presentata all'incontro previsto al Mise. I sindacati: "Fornitori sono sul piede di guerra: ritirano la propria merce perché non viene pagata da Mercatone Uno"

Pubblicato il - 29 marzo 2019 - 16:52

TRENTO. Magazzini vuoti, merce non consegnata e tanta preoccupazione per una trentina di lavoratori. Al Mercatone Uno di San Michele i sindacati hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione dei dipendenti.

 

“A otto mesi dal subentro di Shernon – ha spiegato in una nota la Filcams del Trentino - nella proprietà la situazione dei punti vendita è grande in affanno e c'è molta preoccupazione tra i dipendenti. Stando alle testimonianze dei delegati sindacali, infatti, i negozi sono privi di merce e il magazzino centrale è vuoto. Come se non bastasse c'è merce già venduta e pagata che non è stata consegnata ai clienti, con conseguente restituzione dell'incasso”.

 

In questo quadro anche i fornitori sono sul piede di guerra: ritirano la propria merce perché non viene pagata da Mercatone Uno.

 

“La situazione è grave – ammette Alessandro Stella, funzionario della Filcams del Trentino - e anche il punto vendita di San Michele all'Adige non fa eccezione. E' per questa ragione che insieme a Fisascat e Uiltucs abbiamo ritenuto opportuno proclamare subito lo stato di agitazione. Ci aspettiamo spiegazioni e chiarezza”.

 

I sindacati hanno compreso che le cose non stavano andando come previsto già qualche settimana fa quando Shernon non si è presentata all'incontro previsto al Mise. “Di fatto si rifiutano di incontrare le organizzazioni sindacali – prosegue Stella -. Auspichiamo nella mediazione del Ministero per convincere l'azienda a sedere al tavolo. A questo punto è necessario fare chiarezza subito”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 19:27

Dopo la boutade di Sgarbi che aveva definito il planetario “tre palle su un prato” ecco la mossa del Muse che incassa già alcuni endorsement importanti come quello dell’astronauta Samantha Cristoforetti: “Evento importante per la città di Trento e non solo”. Lanzinger: “Un unicum per tecnologia e innovazione”

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 19:00

Il consigliere dei Verdi non ha votato il Prg ed è uscito dall'aula puntando il dito contro la maggioranza che ha accettato l'emendamento arrivato dai banchi della minoranza. "In una fase di cambiamenti climatici enormi, dove lo zero termico si alza sempre più e noi insistiamo con le politiche turistiche legate allo sci in luoghi che fra 10/15 anni non avranno più le condizioni per avere la neve"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato