Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, imprese trentine in difficoltà. Confcommercio: ''Chiediamo il differimento del pagamento delle utenze''

Imprese trentine a rischio liquidità. Bort: «Le misure restrittive dovute all’emergenza hanno azzerato gli incassi»

 

Pubblicato il - 18 marzo 2020 - 17:30

TRENTO. L'epidemia da coronavirus sta mettendo in ginocchio anche numerose aziende trentino. Tra le molte difficoltà c’è anche il problema delle utenze: molte aziende, con gli incassi azzerati, non riescono a far fronte all’impegno.
 

Per questo Confcommercio Trentino ha chiesto a Dolomiti Energia e Dolomiti Ambiente il differimento dei pagamenti delle utenze con la possibilità di negoziare la rateizzazione degli stessi al momento del saldo.

 

“In conseguenza alla emergenza Covid-19 – ha spiegato il presidente Gianni Bort – ed alle conseguenti misure restrittive adottate, la maggior parte delle imprese associate a Confcommercio Imprese per l’Italia Trentino ha sospeso l’esercizio di ogni attività con conseguente notevole riduzione ed in molti casi l’azzeramento, degli incassi e della liquidità. Le conseguenze dell’attuale situazione di emergenza sull’attività delle imprese nostre associate comportano pertanto l’impossibilità di far fronte al pagamento delle varie scadenze, tra le quali quelle relative alla bolletta dei rifiuti”.

 

Ecco allora che per avere un concreto intervento di sostegno in favore degli operatori economici che hanno sede legale nel nostro territorio provinciale, “chiediamo – ha detto Bort - la disponibilità a concedere un congruo differimento dei termini di pagamento delle fatture relative alle bollette dei rifiuti. Si chiede, altresì, che alla scadenza del predetto termine di differimento il versamento delle bollette sospese venga consentito mediante rateizzazione nella misura che sarà concordate con le singole imprese”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 20:44
È iniziato in Corte d'Assise a Trento il processo legato all'inchiesta "Perfido" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel settore del porfido in [...]
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato