Contenuto sponsorizzato

Via libera al progetto di Cantine Ferrari per un nuovo spazio espositivo e multifunzionale, cantina interrata e un’unica area produttiva

Un accordo pubblico-privato che servirà a recepire nel Prg l’iniziativa di interesse pubblico messa in campo da Cantine Ferrari, che hanno proposto un progetto di riqualificazione funzionale e architettonica del proprio compendio industriale. Ora si attende il via libera definitivo nel Consiglio comunale di Trento

Pubblicato il - 07 gennaio 2020 - 21:07

TRENTO. "Un passo importante per la valorizzazione e l’attrattività del Trentino”. Così il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, lancia la firma dell’accordo urbanistico tra piazza Dante, Comune di Trento e Cantine Ferrari. Un semaforo vedere arrivato con il sindaco Alessandro Andreatta e il presidente e amministratore delegato del colosso trentino Matteo Lunelli.

 

Un accordo pubblico-privato che servirà a recepire nel Prg l’iniziativa di interesse pubblico messa in campo da Cantine Ferrari, che hanno proposto un progetto di riqualificazione funzionale e architettonica del proprio compendio industriale, che comporterà la realizzazione di un nuovo spazio espositivo e multifunzionale, la realizzazione di una cantina interrata e la creazione di un’unica area produttiva.

 

“Questo accordo – ha aggiunto il governatore – nasce con una formula innovativa che intendiamo replicare anche in altri contesti”. Ora si attende il via libera definitivo in Consiglio comunale a Trento. "Per l’ente pubblico è fondamentale sostenere l’attrattività e la competitività del territorio, innovando il sistema urbano – ha detto l’assessore Mario Tonina -. Cantine Ferrari potrà continuare a crescere, con ricadute positive sul territorio e sul sistema economico, sociale e culturale locale”.

 

I lavori, secondo quanto previsto, richiederanno l’acquisizione delle aree oggi occupate dalla viabilità di Ravina; per questo motivo, la società si accolla il ripristino dell’idonea viabilità provinciale pubblica con un altro tracciato che costeggerà le Cantine, assicurando il raccordo con l’attuale strada provinciale 90, comprensiva della rotatoria, prevista dal Piano urbano della mobilità.

 

“Il progetto che realizzeremo è stato da subito condiviso con la comunità locale – ha concluso il presidente Lunelli -. Il nuovo sviluppo della cantina rappresenta un elemento di attrazione per l’enoturismo, nel rispetto del territorio nel quale si inserisce. Questo accordo dimostra come pubblico e privato possono muoversi assieme".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 gennaio - 11:09

Continuano a essere molti i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Alto Adige. Mentre si attende la risposta da Roma sulla scelta di mantenere in vigore le misure da zona gialla nonostante il collocamento in zona rossa, i nuovi positivi sono stati 436, 5 i decessi. A Dobbiaco proseguono le operazioni di screening, mentre nelle Rsa si raggiunge il 40% di vaccinati

16 gennaio - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato