Contenuto sponsorizzato

Il Business con il passaparola è arrivato in Trentino, il Network internazionale ha esordito alla Cantina Rotari

La Cantina Rotari ha ospitato mercoledì 16 novembre il primo Capitolo "Renetta" del network internazionale. Un modo per sviluppare il mercato attraverso il passaparola

Di Luca Andreazza - 17 novembre 2016 - 17:59

TRENTO. Mercoledì 16 novembre è approdato anche in Trentino il Busienss Network International, presentando il suo primo Capitolo: “Renetta”. BNI é la più importante organizzazione di scambio di referenze al mondo e alla Cantina Rotari di Mezzocorona a San Michele all’Adige, alla presenza di circa 150 professionisti e imprenditori di ogni settore, si è tenuto il lancio del primo Capitolo di Business Network International di Trento e Provincia.

 

L'evento ha permesso agli intervenuti di incontrarsi per scoprire come sviluppare la propria attività attraverso le referenze e il passaparola strutturato, positivo e professionale.

 

"Il metodo BNI - spiega Mario Montanucci Pignatelli, assistant Director del Capitolo trentino - si basa infatti sul passaparola: la più antica, efficace ed economica, strategia di marketing per ottenere nuove relazioni commerciali. Un passaparola, quello di BNI, strutturato e ordinato grazie a una metodologia ben precisa e seguita in tutto il mondo che permette ai membri BNI di raggiungere l'obiettivo della partecipazione attiva al network".

 

I Membri dei Capitoli BNI instaurano relazioni personali con dozzine di professionisti e imprenditori qualificati, allargando così la propria sfera di contatti e incrementando le opportunità di sviluppo del proprio business, rappresentando in esclusiva la propria professionalità o la propria linea di beni o servizi collocati sul mercato.

 

"Gli incontri settimanali durano 90 minuti - conclude Montanucci Pignatelli - gli interessati devono arrivare in orario e rimanere per l'intero incontro, mentre all'interno del Capitolo Business Network International è ammesso un solo rappresentante per categoria professionale e tutti i partecipanti devono rappresentare la propria attività principale.

 

Business Network International nasce nel 1985 negli Stati Uniti e in 31 anni si è imposto nel panorama mondiale con oltre 200.000 Membri e 7.700 Capitoli in tutto il mondo. In Italia BNI è arrivata nel 2003 e oggi può vantare al suo interno più di 5.000 Membri suddivisi in oltre 160 Capitoli attivi in varie province italiane: lo scopo principale del network è l'aumento del giro d'affari dei propri Membri, professionisti e imprenditori, grazie allo scambio di referenze e di contatti. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato