Contenuto sponsorizzato

La Cisl Fp: "Bisogna restituire dignità ai lavoratori"

Il sindacato chiede a Rossi e alla sua Giunta di confrontarsi sulla ridefinizione dei contratti dei dipendenti pubblici: serve una riorganizzazione che sappia premiare l'esperienza

Di Cisl Fp Trentino, spazio autogestito - 27 settembre 2016 - 17:35

TRENTO. Investimenti e regole condivise. Lo chiede la Cisl Funzione pubblica al presidente Rossi rilanciando sul confronto sugli organici e su un piano triennale sulle esigenze.

"Come afferma il Presidente Rossi - comunica la Cisl Fp - la Pubblica Amministrazione del Trentino è la prima in Italia, ma consolidare e migliorare questa nostra Amministrazione è possibile solo investendo in capitale umano, con regole condivise, mappando il sistema delle esigenze di organici e condividendo con i lavoratori, che sono i principali artefici di questo risultato, strategie e innovazione contrattuale.

 

Spesso, purtroppo, assistiamo ad una imperante invasione contrattuale da parte della Giunta il che, continuiamo a ribadire, è inaccettabile. Come Cisl Funzione Pubblica abbiamo da tempo chiesto un confronto sugli organici, sviluppando un piano triennale delle esigenze. I lavoratori hanno dimostrato con i fatti che la Pubblica Amministrazione è efficiente, ma necessita di una riorganizzazione che sappia premiare l’esperienza con criteri condivisi e che sappia dare riconoscimento al grado di qualità dei servizi offerti al cittadino.

 

E’ necessario individuare nuove risorse per far ripartire la contrattazione. Insistiamo nel sostenere che bisogna premiare e valorizzare il capitale umano e il sistema delle professionalità, che escono depresse dalla scarsità di risorse. Abbiamo nuovamente chiesto risorse per sostenere un contratto dignitoso, dopo sette anni di blocco, e riconoscere l’arricchimento professionale ci sembra il minimo ed in linea con le dichiarazioni rilasciate, a più riprese, sui giornali da parte della Giunta, laddove afferma di voler puntare sulla valorizzazione del capitale umano.

 

Bisogna restituire dignità professionale, salario, partecipazione al cambiamento, a chi lavora ogni giorno con perizia e professionalità al servizio della comunità; per questo vogliamo un contratto di lavoro innovativo e nuove relazioni sindacali".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 13:50

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno nell'area della val di Ledro. In azione le unità del soccorso alpino e l'elicottero con l'equipe medica. Per il base jumper però non c'è stato nulla da fare

21 ottobre - 11:51

La nuova ordinanza è valida fino al 31 gennaio 2021. Nelle aree pubbliche e private aperte al pubblico c'è il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 22 alle 5. Stabilito anche divieto di detenzione (ad eccezione di recipienti chiusi ed integri) di bevande di qualsiasi tipo

20 ottobre - 19:09

Un'automatismo che porterebbe all'aumento delle indennità dei consiglieri in base all'aggiornamento Istat. Un meccanismo che scatterebbe dal prossimo gennaio, sempre che piazza Dante non intervenga attraverso una legge per fermare tutto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato