Contenuto sponsorizzato

Olimpiadi Milano-Cortina, almeno non prendiamoci in giro usando la parola sostenibilità: cambiare registro (linguistico) per aumentare la trasparenza

Le immagini che pubblichiamo della guida alpina Enrico Veronese e di Diego Gaspari Bandion parlano chiaro. Sostenibile è qualcosa che non dovrebbe lasciare tracce permanenti ma a Cortina è già evidente che non sarà così

Foto Diego Gaspari Bandion
Di Pietro Lacasella - 05 settembre 2022 - 20:00

CORTINA. Il maldestro tentativo di decorare i giochi olimpici invernali “MilanoCortina2026” con la medaglia alla sostenibilità ambientale strappa al contempo un sorriso e una lacrima. Un sorriso per la goffaggine con cui si sta cercando di ingentilire un evento ad altissimo impatto economico e ambientale; una lacrima per la valenza semantica di alcune parole, di giorno in giorno ridotta o alterata dall'utilizzo fuorviante che si fa di esse.

 

Se un’operazione sostenibile, nel realizzarsi, non dovrebbe lasciare tracce indelebili e permanenti, allora MilanoCortina2026 non sarà un evento sostenibile. Gli interventi in corso di realizzazione e quelli annunciati andranno infatti a modificare il territorio. Esserne consapevoli, o meglio, ammetterlo potrebbe rappresentare un primo, significativo, passo verso una maggiore trasparenza. 

 

(Foto Enrico Veronese)

 

 

Manipolare volontariamente il significato delle parole a scopi promozionali rischia invece di favorire un’atmosfera torbida e pericolosa, capace di giustificare interventi contestualmente scorretti.

 

Cortina, così come l'intera conca ampezzana, deve la sua fama internazionale all'eccezionalità estetica del territorio in cui è inserita. In esso sono infatti disposti con l'eleganza del miglior scenografo tutti gli elementi che, nel tempo, hanno reso la montagna una geografia culturalmente apprezzata; una geografia capace di attrarre ogni anno migliaia di visitatori. 

Pretendere un registro narrativo più rispettoso da parte degli organizzatori non dico che potrebbe azzerare l’impatto ambientale dei giochi olimpici, ma quantomeno incentivare una maggiore attenzione verso gli equilibri paesaggistici che rendono unico questo territorio.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
01 ottobre - 19:46
La manifestazione si è svolta in piazza Mazzini a sostegno delle donne iraniane, contro la morte della 22enne curda Mahsa Amini. [...]
Politica
01 ottobre - 18:45
Dopo il brutto risultato della Lega anche in Trentino, più che doppiata da Fratelli d'Italia, si sono aperte delle crepe nella maggioranza di [...]
Società
01 ottobre - 17:30
Si va dalle certezze, come il San Leonardo e si arriva alle novità ''a partire da Revì che si trova in compagnia con diverse cantine da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato