Contenuto sponsorizzato

"Al Sud non si possono permettere vacanze e in luglio votano Di Maio". Questo la preoccupazione di Michaela Biancofiore

La deputata bolzanina ha espresso la sua contrarietà alle elezioni in estate nel corso della trasmissione 'L'aria che tira' in onda su La7:  "Sarebbe la consegna della vittoria ai 5 Stelle"

Di Donatello Baldo - 09 maggio 2018 - 11:06

TRENTO. Per la deputata azzurra Michaela Biancofiore il voto in estate sarebbe un errore da non fare. La sua analisi è semplice, quasi troppo, e l'ha espressa nel corso della trasmissione 'L'aria che tira' in onda su La7:  "Sarebbe la consegna della vittoria ai 5 Stelle". Il motivo? "Purtroppo al Sud non si possono permettere di andare in vacanza".

 

Analisi semplice, dicevamo. Al Sud, si sa, i 5 Stelle sono andati fortissimo, e gli elettori meridionali - che in vacanza non ci vanno - confermerebbero il loro voto anche sotto il solleone, mentre i sostenitori del centrodestra che si concentrano al Nord non li smuoverebbe nessuno dai lettini sotto gli ombrelloni. "Si andrebbe sotto il 50% - dice Biancofiore riferendosi all'affluenza -  il baratro per la democrazia".

 

Per la deputata bolzanina il voto in luglio è da evitare. Non capisce come mai non si possa trovare un accordo e governare per 5 anni tutti assieme. "Non capisco perché si debba sempre chiedere un passo indietro a Berlusconi che con Salvini ha vinto le elezioni".

 

Non capisce nemmeno perché "non si possa chiedere un passo avanti a chi queste elezioni non le ha vinte ma che pretende di dettare l'agenda politica del Paese", e qui parla di Di Maio. Biancofiore fa la sua proposta: "Un presidente del Consiglio indicato dai 5 Stelle e un governo partecipato da tutto il centrodestra unito".

 

Del pericoloso stallo istituzionale di questi due mesi Michaela Biancofiore dà la colpa alla presidenza della Repubblica: "Anche il Quirinale ha le sue colpe, perché ha firmato la legge elettorale che era profondamente incostituzionale”.

 

La deputata del Pd Alessia Rotta l'ha interrotta: “Ma veramente l’ha votata anche Forza Italia“. Biancofiore non ha raccolto, quando parla del dell'ex Cavaliere non ce n'è per nessuno. Nemmeno per Salvini a cui rimprovera di non averlo mai difeso: “In questo periodo Berlusconi è stato immeritatamente l’uomo più insultato. E da parte degli alleati non si è alzata una voce in sua difesa. Questo è indegno” .

 

Questo il video:

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 dicembre - 18:58

Per Cgil, Cisl e Uil il ridimensionamento del bilancio di Agenzia del Lavoro si tradurrà in un contenimento della spesa per la formazione e la riqualificazione professionale, blocco agli incentivi alle assunzioni stabili per i disoccupati deboli, azzeramento della staffetta occupazionale, stop al reddito di attivazione. Il tutto mentre si investono 8 milioni in strategie di welfare che saranno superate dal governo nazionale

13 dicembre - 19:15

La specie in provincia è diffusa soprattutto in Valsugana. La Fem: ''E' molto resistente perché capace di creare delle nicchie ad altitudini sensibilmente maggiori rispetto alla zanzara tigre. L'estate scorsa abbiamo rilevato un caso davvero particolare, seppure isolato: la presenza di una colonia addirittura ad una altitudine di 1.500 metri''

13 dicembre - 17:52

Il gatto pare sia di casa Rifugio Predaia e dopo che gli escursionisti che lo hanno incontrato hanno postato delle foto su Facebook, in breve tempo, la storia di “Scòdega” è diventata virale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato