Contenuto sponsorizzato

Chiesti a Durnwalder 3 milioni di euro per danno erariale. Non giustificati gli aumenti automatici delle indennità per i provinciali

Oltre all'ex governatore, coinvolti anche assessori e funzionari provinciali. Lui si difende così: "Ma che autonomia è se non possiamo decidere sulle indennità?"

Pubblicato il - 04 ottobre 2018 - 11:34

BOLZANO. Ne dà notizia il Dolimiten: la Corte dei Conti di Bolzano ha chiesto all'ex presidente della Giunta provinciale altoatesina Luis Durnwalder e a 15 assessori, oltre che ad alcuni funzionari provinciali, una somma di 3 milioni di euro per danno erariale.

 

Viene contestato l'automatismo delle indennità concesse ai dipendenti provinciali senza che la verifica del conseguente aumento della produttività. Durnwalder sullo stesso giornale respinge ogni addebito e si difende così: "Di che autonomia parliamo se non possiamo fissare delle indennità". Secondo l'ex senatore dell'Svp e avvocato Karl Zeller, il procedimento della Corte dei conti è stato avviato soltanto per evitare la prescrizione. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato