Contenuto sponsorizzato

Elezioni, collegio di Trento, il centrosinistra ride solo in città, colpo de Bertoldi a Cles

Tutti i dati Comune per Comune nel collegio di Trento, il centrodestra domina a Cles e Malè

Di Luca Andreazza - 05 marzo 2018 - 19:42

TRENTO. Nel collegio di Trento il capoluogo vede una lotta serrata tra centrodestra e centrosinistra, riescono a spuntarla Franco Panizza e Mariachiara Franzoia, dove agguantano il 34,53% e 37,14%.

 

QUI I DATI GENERALI

QUI TUTTI I DATI PER CANDIDATO DEL COLLEGIO ROVERETO COMUNE PER COMUNE

QUI TUTTI I DATI PER CANDIDATO DEL COLLEGIO VALSUGANA COMUNE PER COMUNE

QUI RISULTATI COLLEGIO TRENTO

QUI RISULTATI COLLEGIO ROVERETO

QUI RISULTATI COLLEGIO VALSUGANA

QUI ANALISI

 

Quindi la coazione a guida Partito democratico crolla nelle periferie. A Cles e Malè Giulia Zanotelli si sbarazza della rivale del centrosinistra.

 

 

Stesso discorso nella battaglia per il Senato: a Cles, nel feudo del senatore uscente, arriva il colpo grosso targato de Bertoldi al 43,95%. A Malè strappa invece il 44,77%.

 

Un dato sull'affluenza: a Cis il 91,84% (225 su 245) degli aventi diritto esprime la propria preferenza. 'Solo' il 74,69% (475 su 636) va a votare a Pellizzano

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 dicembre - 15:17

La denuncia della referente case di riposo, Piersanti: ''La struttura ha solo 10 posti letto accreditati come posti di sollievo a minore intensità assistenziale, gli altri sono sul libero mercato. Quindi solo per i 10 va rispettato il parametro assistenziale con le regole delle Rsa pubbliche''. A Mori si sono negativizzati 6 dei 14 ospiti positivi prima di venerdì

02 dicembre - 15:42

La Protezione civile dell'Alto Adige ha comunicato che tra venerdì 4 dicembre e lunedì 7 la provincia sarà interessata da abbondanti e diffuse precipitazioni. Per questo, visto il rischio valanghe alto, i possibili disagi al traffico e altri scenari di emergenza, è stata diramata l'allerta al grado Alfa

02 dicembre - 13:31

L'ordine degli Infermieri ha scritto una lettera al presidente Fugatti e all'assessora Segnana chiedendo interventi concreti "Per mettere nelle condizioni giuridiche e deontologiche di poter continuare a garantire l’assistenza nel miglior interesse del cittadino e per valorizzare le competenze degli infermieri". Anche negli scorsi mesi l'Opi ha scritto alla Provincia sottolineando alcune preoccupazioni. Non è però mai arrivata una risposta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato