Contenuto sponsorizzato

Passa dal Trentino il tour del candidato premier 5 Stelle. Di Maio incontra Coop e Artigiani

Ma nessun incontro con il Consorzio vignaioli. A Maso Franch incontra l'associazione Piwi, a Isera visiterà l'azienda Montura e a Rovereto il bagno di folla alla Filarmonica

Di Donatello Baldo - 04 gennaio 2018 - 20:30

TRENTO. Il giorno prima in Alto Adige, il giorno dopo in Trentino: il tour del candidato premier dei 5 Stelle tocca anche la nostra Regione. La scaletta di Luigi Di Maio è fittissima e densa di appuntamenti importanti. 

 

"Ciao a tutti, sono sulla strada per Bolzano e tra poco arriveremo in Trentino Alto Adige", dice Di Maio in un video postato su Facebook. Ai suoi elettori, con il profilo delle montagne alle spalle, conferma la grande partecipazione per le parlamentarie, le candidature on-line di chi vorrà diventare deputato o senatore.

 

A Bolzano il bagno di folla è avvenuto ai mercatini dove il candidato premier si è scaldato con il vin brulé, dov'è avvenuto l'incontro con la stampa. Più comodamente, l'intervento pubblico è avvenuto nella sala di rappresentanza del municipio alle 19.30.

 

La tappa trentina partirà invece in mattinata con un incontro all'associazione Artigiani, presso la sede di via Brennero. Poi toccherà alla Cooperazione trentina incontrare l'astro nascente dei 5 Stelle. Qui saluterà il presidente Fezzi e alcune cooperative.

 

Alle 13 il pranzo a Maso Franch. Sarà una colazione di lavoro e il tema sarà quello dei vitigni resistenti con alcuni vignaioli che illustreranno a Luigi Di Maio la via biologica del comparto vitivinicolo e la sfida dell'agricoltura sostenibile.

 

Ma non ci sarà nessun incontro con il Consorzio dei vignaioli trentini, e sembra che il presidente Cesconi, seppur invitato, non parteciperà all'incontro. Ci sarà invece l'associazione Piwi, che vede tra gli associati alcuni vignaioli ma che non li rappresenta. 

 

Questa associazione si occupa di vitigni resistenti e promuove lo promuove lo scambio di informazioni tra istituti di ricerca, allevatori, coltivatori e produttori dei vini, in modo da consentire la diffusione delle varietà di vite resistenti ai funghi. Un tema che sembra appassionare i 5 Stelle locali.

 

Alle 16 l'appuntamento è all'Alpstation Montura di Isera. una realtà aziendale della vallagarina che il suo titolare farà visitare al candidato premier pentastellato. Lì Di Maio incontrerà i giornalisti, prima di spostarsi a Rovereto alla Sala Filarmonica di corso Rosmini dove incontrerà alle 19 la cittadinanza.

 

Una serata che vedrà sul palco, assieme al vicepresidente della Camera, anche il deputato trentino Riccardo Fraccaro, il consigliere provinciale Filippo Degasperi e Paolo Vergnano, consigliere comunale a Rovereto per i 5 Stelle.

 

I temi saranno tanti, si parlerà di sicuro di questioni nazionali e di questioni legate al territorio. Dopo la protesta al campo profughi di Marco c'è da scommettere che uno degli argomenti potrà essere anche quello della sicurezza, declinato in chiave 5 Stelle. 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 maggio - 19:13
Se da una parte i negozianti lamentano un calo della clientela nei giorni del concerto, a causa anche delle strade chiuse e [...]
Società
28 maggio - 19:02
La 37enne di Arco Francesca Morghen realizza prodotti con le copertine della celebre rivista, con cui ora è nata una collaborazione. Le [...]
Cronaca
28 maggio - 18:28
Da metà pomeriggio sono in azione i corpi dei vigili del fuoco in gran parte del territorio. A Trento, in via Brescia, un'auto è rimasta bloccata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato