Contenuto sponsorizzato

Salute, riaprirà il servizio di guardia medica a Pieve Tesino e a Bezzecca. In arrivo 8 nuovi medici

Delibera della giunta provinciale. Segnana: ''Segnale di vicinanza ai territori scoperti''

Pubblicato il - 21 dicembre 2018 - 19:18

TRENTO. Sanità, la decisione della giunta Fugatti: riaprirà il servizio di guardia medica a Bezzecca e a Pieve Tesino.

 

La proposta, approvata oggi con una delibera, è dell'assessore Stefania Segnana. Una decisione significativa, quella presa, che va in controtendenza rispetto all'operato della giunta precedente, che aveva chiuso le due postazioni in val di Ledro e in Valsugana.

 

Il provvedimento odierno dà ora il via libera all'Azienda sanitaria per la riorganizzazione del servizio di continuità assistenziale. Da Piazza Dante fanno sapere che, in base a quanto stabilito dal decreto legge 135 di quest'anno, l'Apss potrà conferire incarichi di continuità assistenziale ai medici iscritti al corso di formazione specifica in medicina generale anche per più di tre mesi all'anno

 

"Si passerà dagli attuali 108 medici a 116 - precisa l'assessore Segnana - arrivando ad un medico ogni 4.650 abitanti. Questa decisione, che dovrà essere sottoposta all'approvazione del Comitato provinciale dei medici di medicina generale, rispetta il nostro impegno di rispondere ai bisogni di quei paesi che distano dai punti di soccorso e dalle guardie mediche e credo sia un segnale di vicinanza verso quei territori che erano rimasti scoperti".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

21 ottobre - 17:23

I casi in Lombardia sono raddoppiati rispetto a ieri e sono decedute 20 persone, mentre il rapporto contagi/tamponi si attesta all'11%. Un'osservata speciale è Milano che ha fatto segnare 1.800 nuovi infetti. Anche a Verona saltano i Mercatini di Natale. Probabili misure restrittive del governo per il fine settimana

21 ottobre - 16:10

Ecco tutti i beni che verranno battuti all'asta del comune che si svolgerà martedì 3 novembre. Prima si potranno andare a visionare gli oggetti e poi si potrà fare la proposta in busta chiusa. Ecco la lista e come partecipare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato