Contenuto sponsorizzato

Due leghisti e sei rappresentanti dell'Svp, è nata la nuova giunta dell'Alto Adige guidata da Kompatscher

La giunta è stata votata questa mattina in Consiglio provinciale ricevendo 18 sì e 16 no. Ci saranno tre vicepresidenti 

Pubblicato il - 25 gennaio 2019 - 17:43

BOLZANO. Sarà composta da 8 assessori più il presidente Arno Kompatscher la nuova giunta altoatesina che a tre mesi esatti dalle elezioni provinciali è stata questa mattina votata in Consiglio provinciale ricevendo 18 sì e 16 no.

Una squadra di governo al cui interno trovano posto due leghisti, un vicepresidente (Giuliano Vettorato) e un assessore (Massimo Bessone). Per il resto la Giunta è formata da esponenti della Südtiroler Volkspartei.

 

Gli assessori sono Arnold Schuler, primo vicepresidente, avrà competenze su agricoltura e foreste ma anche su protezione civile e turismo. Giuliano Vettorato, secondo vicepresidente, avrà le competenze su Scuola, formazione professionale e cultura italiana, Energia e ambiente.

 

Daniel Alfreider, terzo vicepresidente, avrá competenza su istruzione, formazione e cultura ladina, su mobilitá e viabilitá. Ci sarà poi l'assessore Philipp Achammer che avrà competenze su istruzione, formazione e cultura tedesca ma anche su industria, commercio, artigianato e servizi, Lavoro e integrazione.

 

A Massimo Bessone vanno Edilizia e servizio tecnico. Waltraud Deeg, invece,  avrà competenze su Politiche sociali, edilizia abitativa, famiglia e terza età. A Maria Hochgruber Kuenzer va la competenza su Urbanistica, tutela dei paesaggio e beni architettonici. Thomas Widmann, infine,  avrà invece le competenze su Salute, infrastruttura digitale e cooperative.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 12:57

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

30 novembre - 11:09

Nel bollettino quotidiano sulla situazione Coronavirus in provincia di Bolzano, l'azienda sanitaria comunica che ci sono stati 183 nuovi casi di positività, su un numero di tamponi effettuati piuttosto basso. L'indice contagi/tamponi rimane attorno al 18%, mentre terapie intensive e ricoveri aumentano. Nella giornata di lunedì 30 novembre entra in vigore, nel frattempo, l'ordinanza che dà avvio alle riaperture

30 novembre - 12:39

L’allarme è scattato nella notte, l’impatto fra la moto e l’automobile è stato violentissimo. Luca Belgrado è morto sul colpo, troppo gravi le ferite riportate, inutili anche i tentativi di rianimarlo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato